Cultura & Spettacolo
shareCONDIVIDI

Pompei - I grandi pellegrinaggi a piedi in Santuario

Sono circa due milioni i pellegrini che ogni anno giungono al Santuario di Pompei.

tempo di lettura: 2 min
17/05/2024 12:04:05

Sono circa due milioni i pellegrini che ogni anno giungono al Santuario di Pompei. È nel loro arrivare numeroso e costante che il Tempio mariano si conferma vero e proprio avamposto di misericordia e accoglienza. Chiamati da Maria stessa, tutti rispondono: giovani, anziani, ammalati, molti costretti sulla sedia a rotelle. A sostenerli, nel faticoso cammino, ci sono la fede, l’affetto filiale verso la Madonna, il senso profondo del peregrinare, la gioia di condividere esperienze e sentimenti che restino per sempre come bagaglio personale per proseguire con maggiore sicurezza e consapevolezza nel più duro cammino della vita.

A maggio, mese tradizionalmente dedicato a Maria, i pellegrinaggi al Santuario si fanno ancora più intensi. In particolare, si rinnovano i grandi appuntamenti con i pellegrinaggi a piedi da Napoli e da Castellammare di Stabia. Illuminati dalla Madonna, i fedeli della Diocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia si metteranno in cammino verso Pompei alle 22.30 di venerdì 24, dalla Cattedrale di Sorrento per ritrovarsi alle 5.30 a Pompei e partecipare alla santa Messa, presieduta, alle 6.30, dall’Arcivescovo Francesco Alfano, all’interno del Piazzale “San Giovanni XXIII”.

“Testimoni del Risorto. Con Maria sulla via della Pace” è il tema che guiderà i fedeli della Chiesa di Napoli che partiranno, a piedi, alla volta di Pompei, alle 12.30, dalla Basilica del Carmine Maggiore. Numerosi i fedeli che si aggiungeranno durante il tragitto che vedrà i pellegrini attraversare Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata per giungere nella città mariana in serata e recitare il santo Rosario alle 20.30 nel Piazzale “San Giovanni XXIII” dove, alle 21.30, l’Arcivescovo Domenico Battaglia presiederà la celebrazione eucaristica che concluderà il pellegrinaggio organizzato dall’Azione Cattolica.

Saranno, poi, i Gruppi di Preghiera di Padre Pio dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno a compiere il pellegrinaggio al Santuario di Pompei il 28 maggio. I fedeli si ritroveranno nella città mariana alle 16 per vivere alcuni momenti di meditazione e preghiera al cospetto della Madonna. Alle 16.30 reciteranno il Rosario e alle 17 parteciperanno alla santa Messa presieduta dal loro Arcivescovo, Monsignor Andrea Bellandi.

Il 31 maggio, infine, i giovani dell’Arcidiocesi di Salerno a parteciperanno al pellegrinaggio “notturno” a Pompei, organizzato dall’Ufficio di Pastorale Giovanile. Ad ispirare il cammino a piedi dei giovani salernitani sarà il tema “Maria e i sensi della fede”. Il pellegrinaggio avrà inizio alle 19 con la celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Giorgio a Salerno, mentre, l’arrivo al Santuario di Pompei è previsto all’alba del 1 giugno. Durante il cammino, ci saranno delle soste per ascoltare brevi catechesi.

Video
play button

astellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

«Dobbiamo lavorare su un doppio binario: quotidianità e progettualità. Bisogna restituire a Castellammare i suoi asset».

22 ore fa
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
play button

Castellammare - Ruotolo: «La lista del PD è pulita»

02/06/2024
share
Tutti i video >
Cultura & Spettacolo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici