Cultura & Spettacolo
shareCONDIVIDI

Gragnano - Al via i progetti della Soprintendenza per il recupero della Villa Romana di Carmiano e quella della Caccia in località Casa dei Miri

D'Auria: «Sapere che anche la Soprintendenza vuole investire sul nostro territorio ci inorgoglisce e ci spinge a continuare sulla strada della valorizzazione del nostro territorio.»

tempo di lettura: 1 min
17/01/2022 20:17:18

Foto dal web

Anche la Soprintendenza Metropolitana di Napoli ha deciso di investire su Gragnano. Oltre ai cinque progetti, anche la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli ha presentato, nell'ambito del Contratto Istituziionale di Sviluppo “Vesuvio - Pompei - Napoli”, due interventi per il recupero di importanti siti archeologici della nostra città: la Villa Romana di Carmiano e quella della Caccia in località Casa dei Miri. 

«La scelta si inserisce nel dialogo costante che stiamo costruendo con l'ente di tutela. Sapere che anche la Soprintendenza vuole investire sul nostro territorio ci inorgoglisce e ci spinge a continuare sulla strada della valorizzazione del nostro territorio. Ringrazio il Soprintendente, la dott.ssa Teresa Elena Cinquantaquattro, e il funzionario archeologo, il dott. Luca Di Franco, per l’interesse che hanno mostrato verso il nostro paese.» queste le parole del primo cittadino Nello D'Auria. 

Video
play button

Castellammare - Cupptie inaugura i nuovi locali ed amplia l'offerta culinaria

Pesce, carne ed un'ottima pizza serviti in un rinnovato locale al centro della città.

24/05/2022
share
play button

Castellammare - Gli studenti ricordano le vittime innocenti di mafia e terrorismo

09/05/2022
share
play button

Castellammare - San Catello, torna la processione del santo patrono di Stabia

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Lo storico organo della Cattedrale tornerà a suonare

09/05/2022
share
Tutti i video >
Cultura & Spettacolo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici