L’appello del Forum dei Giovani: «Cari coetanei, deponete le armi. Siamo noi il futuro di questa città»
M5S: «Necessario l'intervento del Prefetto. Pannullo deve attivarsi»
Di Martino smentisce Pannullo: «Altro che pochi episodi, c'è una generazione che regola i conti con il piombo»
Cimmino all'attacco: «L'allarme criminalità è reale, anche un solo episodio è troppo»
Corrado risponde con 'I Care': «Una Banca del Tempo per costruire trincee di legalità»" /> L’appello del Forum dei Giovani: «Cari coetanei, deponete le armi. Siamo noi il futuro di questa città»
M5S: «Necessario l'intervento del Prefetto. Pannullo deve attivarsi»
Di Martino smentisce Pannullo: «Altro che pochi episodi, c'è una generazione che regola i conti con il piombo»
Cimmino all'attacco: «L'allarme criminalità è reale, anche un solo episodio è troppo»
Corrado risponde con 'I Care': «Una Banca del Tempo per costruire trincee di legalità»" />
sabato 18 agosto 2018 - Aggiornato alle 15:42
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Castellammare - Raid in una sala giochi, svolta nelle indagini: si costituisce il sicario. È minorenne

Ha solo 16 anni il sicario che ha seminato il panico all'esterno di una sala giochi di corso Vittorio Emanuele. Si è costituito oggi pomeriggio
L’appello del Forum dei Giovani: «Cari coetanei, deponete le armi. Siamo noi il futuro di questa città»
M5S: «Necessario l'intervento del Prefetto. Pannullo deve attivarsi»
Di Martino smentisce Pannullo: «Altro che pochi episodi, c'è una generazione che regola i conti con il piombo»
Cimmino all'attacco: «L'allarme criminalità è reale, anche un solo episodio è troppo»
Corrado risponde con 'I Care': «Una Banca del Tempo per costruire trincee di legalità»

pavidas

Ha deciso di consegnarsi alle forze dell'ordine per evitare danni maggiori. I carabinieri, d'altro canto, lo avevano già identificato ed erano pronti per arrestarlo. Si sarebbe così risolto il caso del raid di sabato notte all'esterno di una sala giochi di Castellammare, di corso Vittorio Emanuele, dove è rimasto ferito un 19enne, C.C. Il sicario ha solo 16 anni, I.R., figlio di un pregiudicato stabiese arrestato per estorsione. Il giovane ha deciso di costituirsi sentendosi braccato. Si è recato nella caserma di corso Alcide De Gasperi in compagnia del suo legale. Nelle prossime ore sarà interrogato dai militari di Castellammare per conoscere i motivi dell'aggressione, folle, dell'ultimo weekend.


Secondo le ultime indiscrezioni, il 16enne avrebbe deciso di fare fuoco contro il suo coetaneo a causa di una rissa che si era sviluppata qualche ora prima in villa comunale. Nonostante la giovane età, ha rimediato una pistola ed ha deciso di farsi giustizia. Solamente per pochi cm, il 19enne colpito all'addome è riuscito a salvarsi. Probabilmente I.R. sarà accusato anche di tentato omicidio. Le sue dichiarazioni, in compagnia di quelle di C.C., potrebbero essere determinanti per ricostruire l'intera vicenda. Così come dopo il raid al Centro Antico, anche in questo caso il sicario ha deciso di costituirsi ed evitare pene maggiori.

news Castellammare - Terrore in una sala giochi: spari contro un 19enne. È il secondo raid in una settimana

news Castellammare - Allarme criminalità, il presidio di Libera: «La risposta alla violenza deve partire dalla scuola»

news Castellammare - Agguati e sangue in città, Pannullo respinge ogni accusa: «La città è sicura, non più di cinque atti criminali in un anno»


Gli ultimi articoli di Cronaca

lunedì 22 gennaio 2018 - 22:31 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA


Archivio Notizie

Seleziona il mese