Brevi
shareCONDIVIDI

Cosa tener conto quando si inizia ad investire

tempo di lettura: 5 min
07/06/2022 10:49:36

Investire può essere un ottimo modo per costruire la tua ricchezza nel tempo e gli investitori hanno una gamma di opzioni di investimento, da asset sicuri a basso rendimento a quelli più rischiosi e a più alto rendimento. Tale intervallo significa che dovrai comprendere i pro e i contro di ciascuna opzione di investimento e come si adattano al tuo piano finanziario generale per prendere una decisione informata. Sebbene all'inizio possa sembrare scoraggiante, molti investitori decidono alla fine di investire per proprio conto. Oggi vedremo insieme alcuni fattori da tenere conto quando si inizia ad investire.

La tolleranza al rischio

Quanto puoi sopportare quando si tratta di fluttuazioni del valore dei tuoi investimenti? Sei disposto a correre grandi rischi per ottenere potenzialmente grandi ritorni? O hai bisogno di un portafoglio più conservativo? La tolleranza al rischio può essere psicologica oltre che semplicemente ciò che la tua situazione finanziaria personale richiede.

Gli investitori conservatori o quelli prossimi al pensionamento potrebbero essere più a loro agio nell'allocare una percentuale maggiore dei loro portafogli a investimenti meno rischiosi. Questi sono anche ottimi per le persone che risparmiano per obiettivi sia a breve che a medio termine.

Quelli con lo stomaco più forte, come ad esempio i lavoratori che stanno ancora accumulando un gruzzolo per il pensionamento e quelli con un decennio o più prima di aver bisogno dei soldi investiti probabilmente se la passeranno meglio con portafogli più rischiosi. Un orizzonte temporale più lungo ti consente di superare la volatilità delle azioni e trarre vantaggio dal loro rendimento potenzialmente più elevato, ad esempio.

Quanto è il capitale iniziale

Più soldi puoi investire, più è probabile che valga la pena indagare su investimenti a rischio più elevato e con rendimento più elevato.

Se puoi portare più soldi, può essere utile investire il tempo necessario per comprendere un'azione o un settore specifico, perché i potenziali guadagni sono molto maggiori rispetto ai prodotti bancari come i conti deposito.

Altrimenti, potrebbe non valere semplicemente la pena. Quindi, puoi rimanere con i prodotti bancari o rivolgerti a ETF o fondi comuni di investimento che richiedono meno tempo di investimento. Questi prodotti possono anche funzionare bene per coloro che desiderano aggiungere all'account in modo incrementale. Tuttavia, esistono settori di investimento più innovativi come le blockchain e cripto che permettono di entrare con somme minime anche grazie a piattaforme come BitQH.

L’orizzonte temporale

Hai bisogno dei soldi domani o tra 30 anni? Stai risparmiando per un acconto casa in tre anni o stai cercando di utilizzare i tuoi soldi in pensione? L'orizzonte temporale determina quali tipi di investimenti sono più appropriati.

Se hai un orizzonte temporale più breve, hai bisogno che i soldi siano sul conto in un momento specifico e non siano vincolati. E ciò significa che hai bisogno di investimenti più sicuri come conti di risparmio, CD o forse obbligazioni. Questi fluttuano meno e sono generalmente più sicuri.

Se hai un orizzonte temporale più lungo, puoi permetterti di correre dei rischi con investimenti a più alto rendimento ma più volatili. Il tuo orizzonte temporale ti consente di superare gli alti e bassi del mercato, si spera sulla strada per maggiori rendimenti a lungo termine. Con un orizzonte temporale più lungo, puoi investire in azioni e fondi azionari e poi essere in grado di mantenerli per almeno tre o cinque anni.

È importante che i tuoi investimenti siano calibrati sul tuo orizzonte temporale. Non vuoi mettere i soldi dell'affitto del prossimo mese nel mercato azionario e sperare che siano lì quando ne hai bisogno

La conoscenza di base

Questa gioca un ruolo chiave in ciò in cui stai investendo. Investimenti come i conti di risparmio richiedono poche conoscenze, soprattutto perché il tuo account è protetto nella maggior parte dei casi. Ma i prodotti basati sul mercato come azioni e obbligazioni richiedono maggiori conoscenze.

Se vuoi investire in asset che richiedono maggiori conoscenze, dovrai sviluppare la tua comprensione di essi. Ad esempio, se vuoi investire in singoli titoli, hai bisogno di una grande conoscenza dell'azienda, del settore, dei prodotti, del panorama competitivo, delle finanze dell'azienda e molto altro. Molte persone non hanno il tempo di investire in questo processo.

Tuttavia, ci sono modi per trarre vantaggio dal mercato anche se hai meno conoscenze. Uno dei migliori è un fondo indicizzato, che include una raccolta di azioni. Se un singolo titolo si comporta male, è probabile che non influirà molto sull'indice. In effetti, stai investendo nella performance di dozzine, se non centinaia, di azioni, il che è più una scommessa sulla performance complessiva del mercato.

Quindi capire i limiti delle tue conoscenze mentre pensi agli investimenti è chiave e siti come investopedia aiutano a costruire una conoscenza di base oltre che a stare al passo con le notizie di mercato principali.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici