venerdì 20 luglio 2018 - Aggiornato alle 20:06
bcp
StabiaChannel.it
bcp

Castellammare - Sciopero Fincantieri. I sindacati: Vogliamo nuovi carichi di lavoro

Si è tenuto stamane lo sciopero di 3 ore indetto dalla RSU e dall'indotto Fincantieri dalle ore 9 alle 12. I lavoratori, partendo da Piazza Giovanni Amendola, hanno formato un corteo che è giunto sino al bivio di Pozzano, là dove hanno poi stazionato impedendo il passaggio alle auto sulla statale sorrentina. A 3 anni dall'8 giugno 2009, data in cui l'amministrazione centrale Fincantieri aprendo la CIGO ha dichiarato che ci si trovava di fronte ad una crisi congiunturale legata ad un'assenza di commesse che andava gestita tra azienda e OO.SS., i dipendenti e la RSU di Castellammare di Stabia chiedono un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico che vada in una direzione di rilancio del cantiere locale tramite lo studio di fattibilità per il bacino di costruzione e l'acquisizione di nuove commesse per permettere a tutti i lavoratori di Fincantieri e dell'indotto di tornare in fabbrica. Lo sciopero è stato pacifico e civile, un unico momento di tensione si è avuto quando una donna, invitata in un primo momento ad indietreggiare con la propria auto, ha avuto un diverbio con le forze dell'ordine ottenendo poi il passaggio a bordo dell'autovettura della Polizia Municipale in quanto arrestata. Risolta pacificamente la questione, la manifestazione è continuata serenamente al grido coeso di "Lavoro". Non dovessero esserci novità a stretto giro di posta, i lavoratori scenderanno nuovamente in piazza.

lunedì 18 giugno 2012