Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Torre Annunziata - De Luca: «Aumento preoccupante dei contagi. Il sindaco prenda provvedimenti»

Situazione preoccupante anche a Torre del Greco e Castellammare di Stabia.

tempo di lettura: 2 min
di Simone Rocco
29/01/2021 15:18:48

Nel corso della sua diretta settimana, De Luca ha fatto il punto della situazione sui contagi e sui vaccini. 

«Stiamo subendo dalle aziende di vaccini ma ci sono cose sconvolgenti. Perché non sono pubblici i contratti? In Italia abbiamo assistito al mercato nero dei vaccini che ha penalizzato la Campania. Ora stiamo recuperando quello che ci è stato tolto. In alcune regioni si stanno vaccinando persone che non c’entrano niente con il personale medico e le rsa. Ora in Italia abbiamo il commissario all’emergenza. Siamo in mano a gente che non sanno quali sono i limiti della sua professione. Il tecnico fa il tecnico, le decisione le devono prendere altri. Ora stanno facendo gara da 8milioni di euro per realizzare gli stand. In tutta Italia stiamo individuando strutture dove fare le vaccinazioni. E questi fanno gara per gli stand. Ma ammesso che questi stand fossero necessarie, la gara la deve fare il commissario? Il problema serio e drammatico deve essere quello di procurare i vaccini. Ci eravamo promessi un obiettivo straordinario: quello di vaccinare tutti i cittadini di Napoli entro Luglio. Dovremmo fare 50mila vaccini al giorno, ma al momento a noi arrivano 50mila vaccino a settimana. Quindi il nostro piano subirà slittamenti: se ne parlerà nel 2022. Seguiremo il problema delle forniture, vediamo dove arriviamo. C’era attesa su un altro vaccina da autorizzare, Astrazeneca: ora appendiamo che questo vaccino può essere somministrato solo a persone sotto i 65 anni. Poi dobbiamo aspettare quello della Jhonson e Jhonson. Ma siamo in una situazione di precarietà perchè non abbiamo certezza sulle forniture. A febbraio avremo 240mila vaccini: vaccineremo a partire dal 7/10 febbraio gli ultra 80enni. Posso dare la loro adesione alla campagna di adesione sul sito della Regione, o tramite medico di base o tramite la farmacia di fiducia. Poi saranno convocati per essere vaccinati. Una percentuali di questi sono impossibilitati a muoversi e saranno vaccinati a casa. Nel frattempo stiamo registrato un numero elevato di positivi. Siamo in zona gialla che ha favorito lassismo e aumento contagi, anche se ha favorito la ripresa commerciale. C’è quindi un pericolo di ritornare in zona rossa e conseguente chiusura totale».

«Oggi registriamo picco a Torre Annunziata nella settimana 21-26 gennaio ben 600 positivi. Lo segnaleremo al sindaco affinchè prenda provvedimenti adeguati». Tra le città con più contagia anche Torre del Greco e Castellammare di Stabua.

Video
play button

Juve Stabia - La soddisfazione di mister Padalino per i 3 punti di Bisceglie

Le parole del tecnico delle vespe al termine del match che hanno regalato 3 punti importanti ai gialloblù.

27/02/2021
share
play button

Pompei - Reperto straordinario emerso integro dallo scavo di Civita Giuliana

27/02/2021
share
play button

Campania - Covid, De Luca: «Situazione grave, chiudiamo le scuole»

26/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Padalino carica l'ambiente, a Bisceglie per i 3 punti

26/02/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici