domenica 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 21:16
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Terza Pagina

Castellammare - Violenza sulle donne, al Severi videoconferenza per celebrare la giornata internazionale


L'evento per la prima volta in DAD.

pavidas

In data 25 novembre 2020,grazie all'opportunità data dal dirigente scolastico prof.ssa Elena Cavaliere, alcune classi del liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare di Stabia hanno partecipato,per la prima volta in D.A.D,alla videoconferenza per celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Relatrice Dott.ssa Anna Malinconico la quale ha trattato varie problematiche legate principalmente al sopruso di genere e in particolare ha sottolineato la differenza di parole o espressioni entrate a far parte del linguaggio quotidiano riferite all'uomo e alla donna.

Attraverso un excursus temporale, la Dott.ssa Malinconico ha mostrato come dal delitto d'onore,che privava la donna del proprio valore umano caratterizzandola come proprietà privata dell'uomo e quindi mettendola su un livello inferiore,si arriva finalmente ad una svolta storica,ovvero la convenzione internazionale sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione della donna (CEDAW) del 1979 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite e nel 1993 la dichiarazione sull'eliminazione della violenza sulle donne.

Dunque da una 'questione privata' come il delitto d'onore,che non riconosceva alle donne nessun diritto legislativo,si arriva al riconoscimento del reato e di conseguenza si apre la strada,ai giorni nostri,su una questione culturale,poiché è proprio con la cultura che si alimenta il seme della convivenza civile.




La stessa parola femminicidio riporta nel suo significato semantico il 'genere',difatti questo tipo di reato viene esercitato sulla donna in quanto donna:negli ultimi 10 anni ne sono state uccise 2000 ,ovvero 170/180 ogni anno,solo perché donne. Ma la violenza non ha solo l'aspetto del femminicidio,ma anche quello subdolo della violenza psicologica,del delitto d'identità,degli abusi e delle molestie.

Nell'ultima parte della conferenza,attraverso il monologo di Paola Cortellesi contro la violenza sulle donne,la Dott.ssa Malinconico ha mostrato come,anche nel linguaggio quotidiano,sia marcata la differenza tra uomo e donna e che bisogna abbattere questi stereotipi che sono solo frutto dell'ignoranza.

La videoconferenza ha suscitato l'interesse di molti partecipanti, attraverso considerazioni,riflessioni e storie personali,il tutto ha contribuito a rendere interessante e profondo questo incontro e la sua tematica.
Infine gli studenti hanno ringraziato la Dott.ssa Malinconico per il suo intervento coinvolgente,che ha suscitato consapevolezza in ognuno.



Castellammare - Violenza sulle donne, al Severi videoconferenza per celebrare la giornata internazionale

venerdì 27 novembre 2020 - 07:59 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Terza Pagina

Campania - Regione, indagine conoscitiva presso gli ordini professionali della Campania

Torre Annunziata - Scoppio dei Carri: cerimonia di commemorazione delle vittime

Castellammare - Progetto degli studenti del Viviani in occasione del mese della memoria

Campania - Vaccini, «solo 7 giorni ritardi, Pfizer rassicura»

Campania - Gelo in arrivo, i consigli di Gori per proteggere i contatori

Giorno della memoria. Le commoventi slide di un ragazzino di Portici

Castellammare - Calze ai bambini in ospedale e a quelli della parrocchia dello Spirito Santo

Castellammare - Dona la tua calza ai bambini meno fortunati

Lotteria Italia: il premio da 5 milioni di euro è stato vinto a Pesaro. Il quarto premio in Campania



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp Berna auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA