Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Vico Equense - Riapertura pronto soccorso. Rostan presenta interrogazione al Ministro della salute

Michela Rostan, la parlamentare che da alcuni giorni è entrata a far parte di Forza Italia, ha presentato oggi un'interrogazione al ministro della Salute relativamente al pronto soccorso dell'ospedale di Vico Equense ancora desolatamente chiuso.

tempo di lettura: 2 min
20/06/2022 12:14:11

Michela Rostan, la parlamentare che da alcuni giorni è entrata a far parte di Forza Italia, ha presentato oggi un'interrogazione al ministro della Salute relativamente al pronto soccorso dell'ospedale di Vico Equense ancora desolatamente chiuso.

Ecco il testo integrale dell'interrogazione:


Il 21 ottobre del 2020, durante una fase cruenta dell'emergenza Covid, l'Asl Na3 Sud ha proceduto alla chiusura del Pronto soccorso dell’Ospedale «De Luca e Rossano» di Vico Equense al fine di riorganizzare i presidi ospedalieri e le relative risorse umane durante la pandemia avendo la necessità di recuperare spazi e personale da destinare alla lotta contro il virus;
a distanza di quasi due anni, benché la fase emergenziale si sia conclusa, il presidio rimane ancora chiuso, provocando enormi disagi a tutta la zona;
Vico Equense ha una popolazione di circa 20mila abitanti, con una superficie di quasi 30 chilometri quadrati: è il più vasto comune della penisola sorrentina, nonché l'ottavo dell'intera città metropolitana;
La zona ha una sua specificità morfologica, sia rispetto all’altitudine (parte da quota zero e arriva a circa 1444 metri sul livello del mare) sia turistica, che determina soprattutto in alcune fasi dell’anno una complessa e lenta percorrenza stradale con evidenti difficoltà per i mezzi di soccorso e il raggiungimento di altri presidi di emergenza;
la chiusura del Pronto soccorso determina gravissimi contraccolpi, e priva una fetta consistente della popolazione dell’accesso a cure e soccorsi, dello stesso diritto costituzionale alla salute;
sul tema, per chiedere la riapertura del presidio sanitario, è stata lanciata una petizione popolare che fino a oggi ha raccolto già 800 firme;
nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono stati previsti ingenti finanziamenti per l’allestimento, tra le altre cose, degli Ospedali di comunità e in tale ambito, un documento di indirizzo della Regione Campania prevede un intervento anche presso il presidio De Luca e Rossano di Vico Equense, per il quale però non è indicata con chiarezza l’obiettivo della riapertura del Pronto soccorso:

dal Ministro se intenda attivare una sua azione, nell’ambito delle sue competenze, e nel rispetto delle competenze regionali in materia, sulla necessità di garantire ai cittadini di Vico Equense il diritto costituzionale alla salute, negato a causa della mancata riapertura del Pronto soccorso dell’Ospedale De Luca e Rossano.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici