Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Pum e Puc bocciati, Scala: «Finalmente. Era ora»

L'ex consigliere comunale: «Ora bisogna rivedere anche il Piano Spiaggia».

tempo di lettura: 1 min
23/06/2022 14:50:23

«Finalmente. Era ora». Tonino Scala, ex consigliere comunale, approva la decisione dei commissari prefettizi di bocciare il Pum ed il Puc. «Trattasi di due punti fermi che hanno tenuto ostaggio la città negli ultimi anni - dice Scala - . Finalmente, accettando, di fatto, le osservazioni che alcuni di noi avevano presentato all'importante strumento urbanistico in merito alla perequazione e alla colata di cemento prevista, si chiude una fase che ha tenuto paralizzato Castellammare negli ultimi 12 anni. Al di là delle vicende che hanno portato allo scioglimento del Consiglio per camorra, sarà la magistratura a giudicare i fatti, c'è un dato politico da sottolineare: il punto focale della giunta di centro destra, il Puc, è stato messo in discussione. Trattasi di una vera è propria bocciatura perché svolta l'anima del provvedimento. Una vera e propria sconfitta politica per chi ha governato la città negli ultimi quattro anni. Al Commissario, ai Commissari chiediamo un ultimo sforzo che segua le cose già intraprese, quello di rivedere anche il Piano Spiaggia per dare non a pochi, ma a tanti l'arenile che sta per riavere nuova luce con l'imminente balneazione» ha concluso.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici