lunedì 16 settembre 2019 - Aggiornato alle 20:47
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Politica & Lavoro

Castellammare - Presunti accordi tra sindacati e Am Tecnology. La Fiadel: «CGIL e PD, denuncia fatta senza verificare»


Duro attacco della Fiadel ai "colleghi" della CGIL ed agli «anonimi firmatari del comunicato del PD».

pavidas

Presunto accordo tra AM Tecnology e qualche sigla sindacale circa la corresponsione dei rimborsi 740/2019 ai dipendenti del cantieri di Castellammare di Stabia. Dopo la denuncia della CGIL e la nota del PD stabiese, la Fiadel interviene con forza sulla vicenda, rigettando al mittente le accuse e smentendo tale ipotesi di accordo.

«I rappresentanti della CGIL – fanno sapere dalla Segreteria Provinciale della Fiadel - sostengono di essere stati informati dall’Impresa che quest’ultima avrebbe stretto un accordo con un’altra organizzazione sindacale, denunciano la gravita di tale circostanza. Per tale motivo, hanno ritenuto opportuno trasmettere un comunicato nel quale denunciano la gravità di tale circostanza, senza averne accertata la veridicità. L’obiettivo dei rappresentanti di CGIL, pertanto, non è stato quello di agire consapevolmente sulla base di fatti accertati, ma, squallidamente, solo quello di gettare fango sulle altre organizzazioni sindacali. Sarebbe stato sufficiente, infatti, chiedere informazioni alle altre organizzazioni sindacale per accertare l’infondatezza di quanto espresso dall’Impresa “AM Tecnology, ma ciò non avrebbe consentito di gettare fango su queste ultime. Non solo. I rappresentanti della CGIL, pur nella loro ignoranza e scorrettezza, ben sanno che se AM Tecnology avesse sottoscritto un accordo con una sola sigla sindacale avrebbe adottato una condotta antisindacale. E quindi non si capisce il motivo per il quale nel loro comunicato gettano esclusivamente fango sulle altre organizzazioni sindacali, ma ben si guardano di accusare l’Impresa di comportamento antisindacale.


Forse perché entrambi gli autori sono dipendenti proprio di AM Tecnology e da sempre hanno assunto una condotta filoaziendale. Non è un caso che in un passato recente CGIL, uno dei firmatari del comunicato in oggetto è stato l’autore di dichiarazione pubbliche i di stima e di ammirazione per come Monica Baldassarre stava gestendo la Multiservizi, è il sig Ciummo con l’azienda ECO EGO».

Ma non è finita qui. La Fiadel, infatti, punta il dito anche contro il Partito Democratico stabiese intervenuti sulla vicenda con «una comunicazione sottoscritta dal PD assolutamente delirante. Gli anonimi firmatari di tale documento – prosegue la sigla sindacale di categoria - dando per verificata l’esistenza di una discriminazione tra sigle sindacali, chiedono l’immediato ripristino di un rapporto paritario tra queste e l’Impresa. Appare singolare che il PD decida di occuparsi di una circostanza mai accaduta per manifestare la propria esistenza sul territorio stabiese. E risulta ancora più interessante cercare di comprendere cosa nasconda tale improvviso interesse per le relazioni sindacali all’interno di AM Tecnology . Ma la scrivente organizzazione sindacale, pur avendo maturato un proprio convincimento, a differenza della CGIL e del PD è solita esprimersi su fatti certi e non su ipotesi e presunzioni».


news Mancati rimborsi 730 per gli operai, la Cgil: «Am Tecnology ancora inadempiente verso i lavoratori»

news PD su Am Tecnology. «Un'azienda serena, una città pulita»


Castellammare - Presunti accordi tra sindacati e Am Tecnology. La Fiadel: «CGIL e PD, denuncia fatta senza verificare»

mercoledì 21 agosto 2019 - 08:29 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO