giovedì 21 febbraio 2019 - Aggiornato alle 09:28
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Politica & Lavoro

Castellammare - Pinotti: «La LHD sarà realizzata interamente nel cantiere stabiese». Pannullo: «Puntiamo a Fincantieri 2.0»


Il sindaco: «La vera sfida per noi consiste nel rendere il sito infrastrutturalmente abile. In tanti avevano dimenticato il varo classico con lo scivolamento a mare della nave».

pavidas

Il varo del troncone della nave Vulcano, unità della Marina Militare che sarà completata a Muggiano, ha inorgoglito anche il sindaco di Castellammare di Stabia, Antonio Pannullo, che ha ringraziato le maestranze attive nel cantiere, promettendo il massimo impegno per incentivare investimenti importanti in prospettiva futura.

«Fincantieri ha dimostrato di puntare sul sito produttivo stabiese - ha sottolineato il primo cittadino -. Questo stabilimento era ritenuto desueto, ma noi ora possiamo finalmente guardare al futuro con ottimismo e, in collaborazione con il Governo nazionale, la Regione e i vertici aziendali, costruire il domani del cantiere stabiese, avvalendoci dell'opera straordinaria delle maestranze dello stabilimento e dell'indotto. In tanti avevano dimenticato il varo classico con lo scivolamento a mare della nave, un evento che ha suscitato emozione anche nelle autorità abituate a questo tipo di manifestazioni. La vera sfida per noi consiste nel rendere il sito infrastrutturalmente abile, ma per raggiungere tale obiettivo occorrono investimenti importanti finalizzati a dar vita a Fincantieri 2.


0».

«Dal 1971 non si assisteva al varo di un troncone di nave militare - ha aggiunto il Ministro Pinotti -. Il cantiere stabiese è una realtà bella e orgogliosa, l'unico sito in grado di realizzare un varo in mare. Se per la nave Vulcano è stato realizzato qui soltanto un troncone, la LHD sarà costruita interamente nel cantiere stabiese».

I lavori per la LHD (Landing Helicopter Dock), nave lunga circa 200 metri di proprietà della Marina Militare, partiranno il prossimo 1 giugno e la consegna è prevista per il 2019, una commessa importante che darà serenità alle maestranze e comporterà la necessità di ulteriori rinforzi. Ma a Castellammare saranno realizzati anche 7 pattugliatori polivalenti d'altura (Ppa) con altri 3 in opzione e il troncone di una nave da crociera, anche se la svolta potrà arrivare soltanto attraverso l'attesa implementazione infrastrutturale del cantiere con la realizzazione del bacino di costruzione e del ribaltamento a mare.


lunedì 10 aprile 2017 - 16:53 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese