sabato 20 luglio 2019 - Aggiornato alle 18:37
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Politica & Lavoro

Castellammare - La maggioranza difende Cimmino, il PD: «Vogliono l'assessore, sono carta conosciuta»


I dem attaccano poi Sanzone: «Un personaggetto che al cospetto la giravolta di Cimmino nel 2010 è roba da educande».

pavidas

«La difesa ad oltranza messa in piedi dall’area sovranista puzza di bruciato lontano un miglio. Parlano di massimi sistemi, di logiche di appartenenza e di prerogative del Sindaco nella scelta degli amministratori che non solo non ci convincono ma viste le firme di alcuni personaggetti della politica Stabiese sono decisamente risibili». Così il Partito Democratico di Castellammare di Stabia che replica a FdI, Lega e DC che, in una nota, avevano preso le difese dell'amminstrazione comunale, sottolineando come all'interno della coalizione a sostegno del sindaco Gaetano Cimmino ci sia piena armonia di intenti.

Ma non è tutto. Il PD va oltre ed attacca. «Prendiamo uno ad esempio, quel Sanzone dai muscoli di cartone che vuole mostrarli al centro sinistra dopo che ci entrato uscito e poi rientrato ancora. Un personaggetto che al cospetto la giravolta di Cimmino nel 2010 è roba da educande. Parla lui che direttamente o per interposta persona è stato sempre coinvolto in quasi tutte le amministrazioni a cominciare da quando vestiva la maglia dell’Udeur.


Direbbero i latini “anche le pulci hanno la tosse”».

E ritornando sulla difesa a Cimmino messa in campo dai tre partiti di maggioranza, il PD si dice sconcertato per «il tono di difesa, a spada tratta, di un operato che non convince manco loro. È intuibile anche ai bambini che giocano con i lego della politica che è l’ennesimo ricatto verso il Sindaco alla ricerca di uno strapuntino in giunta. Ormai sono mesi che i loro comunicati, i post sui social ( basta leggere quelli di ieri) sono il segno di una insofferenza mal celata. Sempre i latini direbbero “fatevi comprare da chi non vi conosce”. Volete l’assessore, volete il posto al sole. Risparmiateci il predicozzo, la città, il passato, l’anno che verrà. “Siete carta conosciuta” oggi i latini non vogliono smettere di parlare».


news Nomina vicesindaco, «nessuna frizione in maggioranza, questione di buon senso»

giovedì 20 giugno 2019 - 16:21 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO