Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Il ruolo delle istituzioni e dei cittadini in tempi di Covid-19

Nella diretta tenutasi mercoledì 3 marzo sulla pagina Facebook di Stabia Channel emergono i nodi della situazione epidemiologica in città

tempo di lettura: 4 min
di Dilettta Grimaldi
04/03/2021 19:06:32

Contagi, tamponi, campagna vaccinale, controlli da parte delle Forze dell’Ordine e aiuti ai cittadini: sono questi i temi discussi durante la diretta Facebook tenuta da Stabia Channel. Tra gli ospiti: il Sindaco Gaetano Cimmino, il Coordinatore dell’unità pastorale del Centro Antico Don Luigi Milano, il Presidente del PD Roberto Elefante, il Presidente dell’Ascom Johnny De Meo, la Dirigente scolastica Fabiola Toricco, il Segretario Cittadino del PD Giuseppe Giordano e il responsabile Covid dell’Asl Napoli 3 Sud Dott Antonio Coppola.

Ad oggi, a Castellammare di Stabia sono oltre duemila i cittadini attualmente positivi al Covid-19. Altro dato preoccupante è quello dell’incidenza tra il tasso di positivi e il numero di tamponi effettuati che, nella giornata di ieri, era pari al 25% rispetto al 10% riscontrato in Campania e il 5,8% in tutta Italia.

“Oggi bisogna continuare a far sentire la presenza dello Stato e delle Istituzioni ai cittadini che in questo momento si sentono isolati. Noi continuiamo a dire che ci siamo, non lasceremo nessuno solo” afferma il Sindaco Gaetano Cimmino.

Un anno fa chiudevano le scuole in Campania, seguiva poi la serrata delle attività commerciali. Durante questo lasso di tempo, le Istituzioni si sono trovate a dover fronteggiare una situazione sanitaria e socioeconomica come poche nel corso della storia.

Come ricordato nella conferenza, fin dallo scorso marzo si sono mobilitate le associazioni e le Istituzioni per realizzare iniziative come banchi solidali, raccolte fondi per distribuire buoni regalo per la spesa e attività che partono dalle singole parrocchie per contrastare l’emarginazione e la povertà. La parrocchia del Carmine, ad esempio, mette a disposizione pasti, spogliatoi e docce per i senza fissa dimora. Come poi sottolineato da tutti i partecipanti durate l’incontro, servirebbero degli aiuti concreti per tutte le famiglie in cui sono stati riscontrati dei casi di positività al Covid-19: alcuni, non avendo alcun tipo di assistenza, sono a volte costretti ad uscire nonostante l’obbligo di quarantena per acquistare beni di prima necessità. Restano comunque indifendibili questi comportamenti che ledono inevitabilmente la salute altrui, per contrastare i quali è da diversi mesi che l’ASL Napoli 3 Sud ha aperto a Saviano un Covid Residence, con quaranta posti letto che ospitano individui positivi con sintomatologia lieve che non possono essere assistiti a casa.

Altro tema su cui viene posto l’accento è quello delle attività commerciali: furti, gravi infrazioni delle regole e serrate che partono dalla volontà dei singoli sono ormai all’ordine del giorno. Alcuni proprietari di attività commerciali si sono recati a lavoro nonostante l’attestata positività al Covid-19, mentre altri hanno preferito di non aprire affatto i negozi per paura della contingenza epidemiologica. “Un’iniziativa potrebbe essere, di concerto con l’Associazione dei commercianti, con l’ASL e con il Comune – propone il Presidente del PD Roberto Elefante – di fare tamponi ai negozianti, anche quelli rapidi”. Tale soluzione potrebbe risultare utile al fine di assicurare che i cittadini positivi al Covid-19 non si rechino sul posto di lavoro.

“Decretare zona rossa per una città, lasciando arancione i comuni limitrofi, non ha senso – dunque, secondo il Primo Cittadino – bisognerebbe intervenire nei comprensori più ampi o attraverso la Regione”. I Sindaci, stando a quanto affermato da Gaetano Cimmino, non possono far altro che emanare ordinanze restrittive rispetto a quelli che sono i DPCM. Dunque, decretare la zona rossa a Castellammare di Stabia non sembrerebbe essere la soluzione più adeguata. Dato ciò, sottolinea il presidente dell’ASCOM Johnny De Meo, bisognerebbe aumentare i controlli per le strade oltre che nei negozi: monitoraggio che, ipoteticamente, potrebbe essere effettuato anche dall’Esercito. Alla proposta risponde il Sindaco Gaetano Cimmino, affermando che il nodo dei controlli risulta piuttosto problematico in quanto le unità a disposizione di tutte le Forze dell’Ordine locali non consentono un controllo capillare del territorio. Ribadisce il Sindaco il fatto che “non possiamo avere un agente di polizia per ogni cittadino”. Apparentemente ancora nessuna soluzione per affrontare un così grande problema sembra essere in cantiere.

In merito alla questione dei vaccini, Cimmino afferma che la collaborazione con il Direttore Generale della Napoli 3 Sud Gennaro Sosto è sempre massima: a Castellammare è presente la base operativa di tutta l’unità vaccinale della Napoli 3 Sud. L’I.C. Panzini, ad esempio, è una delle otto postazioni presenti sul territorio, attualmente utilizzata per vaccinare i docenti.

In riferimento alla grave situazione epidemiologica in cui versa la città di Castellammare di Stabia “l’uscita passa per il vaccino”, afferma la Dirigente scolastica Fabiola Toricco. Mentre al momento si è data la precedenza ai docenti, stando a quanto affermato dal Dott. Antonio Coppola, da una decina di giorni inizieranno i vaccini a domicilio per gli anziani.

La diretta si è conclusa con l’appello del Sindaco “bisogna, in questa fase, mantenere ancora di più alta l’attenzione e uscire esclusivamente per motivi di necessità. Il rispetto delle regole ci consentirà di uscire quanto prima da questo momento difficile”.

Video
play button

Juve Stabia - Altra vittoria per le vespe. Mister Padalino predica calma

Le parole del tecnico delle vespe al termine dell'importante vittoria della sua squadra a Caserta.

18/04/2021
share
play button

Juve Stabia - Padalino mette nel mirino la Caserta ed i playoff

17/04/2021
share
play button

Campania - La situazione sui contagi, sulla scuola e soprattutto sulla campagna vaccinale

16/04/2021
share
play button

Passione Gialloblù, XXVII puntata. Ospite della serata Gigi Pavarese

13/04/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici