Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Gestione del monte Faito, il Pd e Leu presentano una mozione all'amministrazione comunale

Per le due forze politiche di minoranza bisogna incentivare i lavori sul Faito e allo stesso tempo fare ordine per quanto riguarda la gestione del monte coinvolgendo la Regione Campania

tempo di lettura: 1 min
di genesp
11/04/2021 20:53:21

Nuova mozione sul monte Faito presentata all'amministrazione comunale di  Gaetano Cimmino. Dopo quella protocollata nei giorni scorsi, e che sarà discussa domani mattina in consiglio comunale, il Partito Democratico e LeU hanno deciso di scrivere al sindaco per impegnarlo sul gigante dei Monti Lattari. In particolare i due firmatari, Francesco Iovino e Tonino Scala, hanno chiesto alla maggioranza di accelerare i tempi per quanto riguarda i lavori di messa in sicurezza del versante stabiese. Al momento sono in corso le fasi concorsuali per individuare i progettisti che dovranno curare il progetto e l'intero cantiere. Allo stesso tempo Iovino e Scala hanno sollecitato Cimmino nel far partire i lavori di rifacimento del manto stradale, potenziare i trasporti e chiedere il prolungamento della funivia fino alle ore notturne. 

Ma il punto centrale della mozione riguarda soprattutto la gestione. Nel compiere queste operazioni richieste, Pd e LeU hanno chiesto alla maggioranza di coinvolgere la Regione Campania. In particolare hanno sollecitato l'amministrazione comunale di valutare l'acquisizione del 50% delle quote al momento in possesso della Città Metropolitana di Napoli (come accaduto già con il Comune di Vico Equense nel versante costiero). Allo stesso tempo hanno richiesto l'istituzione di una società di sviluppo territoriale che veda la partecipazione della Regione, della Città Metropolitana di Napoli, dei Comuni di Castellammare, Vico Equense e Pimonte. La mozione sarà discussa verosimilmente nel prossimo consiglio comunale.

Video
play button

Castellammare - Affreschi trafugati restituiti al Parco Archeologico di Pompei. Tre alla Reggia

La riconsegna è avvenuta nel Museo Archeologico Libero D’Orsi. Gli interventi di Massimo OSANNA Direttore Generale dei Musei del Ministero della Cultura, Gabriel ZUCHTRIEGEL Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei, del Generale di Brigata Roberto RICCARDI, di Laura PEDIO, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano e del sindaco Gaetano CIMMINO.

2 ore fa
share
play button

Dialogo sui 24 CFU abilitanti all'insegnamento con il Giudicante messinese virtualmente competente

11 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Verso il playoff col Palermo, le parole di mister Padalino

17/05/2021
share
play button

Castellammare - Legambiente e Forum dei Giovani ripuliscono l'arenile

16/05/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici