martedì 18 dicembre 2018 - Aggiornato alle 19:44
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Politica & Lavoro

Castellammare - Assunzioni al Comune, la mobilità è un flop. L'unico candidato scelto rinuncia all'incarico


Era stato scelto per essere assunto come istruttore amministratico al Comune stabiese. Con una pec rinuncia all'incarico. Gli effetti, ed i difetti, della procedura di mobilità.

pavidas

Si conclude con un nulla di fatto la procedura per l'assunzione di sette istruttori amministrativi all'interno del Comune di Castellammare di Stabia. Al termine dell'iter burocratico, sono giunte a Palazzo Farnese ben quattro candidature, già tre in meno rispetto ai posti inizialmente previsti.

Dopo una prima analisi, tre delle domande sono state quasi subito ritenute inammissibili e per questo motivo la Commissione esaminatrice, presieduta dalla dirigente comunale Sabina Minucci, si è soffermata solamente sulla candidatura di Daniele Giovedì. Quest'ultimo, dopo il colloquio e dopo la valutazione del proprio curriculum, aveva ottenuto un punteggio di 30 risultando di fatto idoneo all'assunzione. Per questo motivo, il Comune ha dato inizio alla pratica per integrare il candidato all'interno del personale della città stabiese. La persona selezionata, però, nella giornata di ieri ha inviato una pec al Comune spiegando di voler rinunciare al posto per il quale aveva partecipato al bando.


Di conseguenza il dirigente non ha potuto fare altro che dichiarare le zero assunzioni per quanto riguarda gli istruttori amministrativi.

Si tratta dell'ennesimo flop per una procedura che fin dal primo momento si è dimostrata del tutto inefficace. Non è un mistero infatti che le assunzioni, per quanto riguarda il piano del fabbisogno del personale per il triennio 2018-2020, non siano state gestite nel migliore dei modi. Con la mobilità volontaria, quindi, gran parte delle postazioni libere presso l'Ente di Castellammare rimarranno vuote in quanto sono state pochissime le assunzioni portate a termine. Adesso la nuova squadra di governo guidata da Gaetano Cimino dovrà decidere il da farsi: o proporre nuovamente la mobilità oppure procedere tramite concorsi che potrebbero aprire le porte di Palazzo Farnese ad un numero maggiore di candidati.


news Castellammare - Si rinforza l'ufficio tecnico Comunale. Arrivano due nuove risorse

giovedì 11 ottobre 2018 - 14:10 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese