Napoli Calcio
shareCONDIVIDI

Napoli - Visite mediche in giornata per Rafa Marín e Spinazzola

Grande curiosità per il Sergio Ramos di Valdebebas. Spinazzola arriva a parametro zero in cerca di rilancio.

tempo di lettura: 2 min
di Giovanni Minieri
08/07/2024 09:22:37

Foto da web

Comincia a prendere forma il Napoli di Antonio Conte, chiamato a riscattare il disastro della stagione scorsa, e porsi come più serio antagonista dell'Inter campione in carica. Mancano appena 3 giorni al raduno in quel di Dimaro, ed in quella occasione potranno già vedersi all'opera i primi volti nuovi. E non sono nomi banali quelli richiesti espressamente dal tecnico leccese. Già oggi è atteso per le visite mediche il duttile difensore classe 2002 Rafa Marín. Soprannominato il Sergio Ramos di Valdebebas, il calciatore muove i primi passi nell'Acolea, prima di passare al Centro Histórico, e poi al Siviglia dove disputa gli ultimi anni della categoria Infantil. Personalità da vendere: subito capitano e protagonista in tutte le partite, entra nei taccuini degli osservatori più prestigiosi, e quando arriva la chiamata del Real Madrid è impossibile dire di no. Vive il grande salto nel settore giovanile delle merengues con naturalezza, guadagnandosi a suon di prestazioni importanti la convocazione nelle Nazionali Under 17 e Under 18. Nell'estate del 2023 viene girato in prestito all'Alavés, ed al primo campionato da titolare mette insieme 35 gettoni in tutte le competizioni, per un totale di 2.546 minuti sul rettangolo verde. Rafa Marín è un giocatore arcigno e carismatico: sa impostare il gioco con grande qualità, ed allo stesso tempo rendersi pericoloso in fase offensiva su palla inattiva. Si esalta nell'uno contro uno, ed è difficile da superare grazie ad un innato senso della posizione. Antonio Conte potrebbe sfruttare al massimo la sua duttilità, visto che può essere schierato indifferentemente al centro della difesa o come braccetto destro di una retroguardia a 3.

Non servono invece troppe presentazioni per Leonardo Spinazzola. Classe 1993, è un terzino sinistro sia fisico che tecnico, capace di disimpegnarsi con qualità anche sulla corsia opposta. Sgroppate, cambio di passo e dribbilng, fanno di lui un calciatore importante per saltare l'uomo e creare superiorità numerica. 164 presenze in Serie A distribuite tra Atalanta, Juventus e Roma. Ma non solo. Perché Spinazzola è tra gli eroi dell'Europeo 2020, dove fu eletto MVP nei match contro Turchia e Austria, prima che l'infortunio al tendine d'achille contro il Belgio lo mettesse ko nel momento topico della manifestazione. Spinazzola approda a Napoli in cerca di riscatto, lasciando la capitale in scadenza di contratto dopo 5 stagioni (151 presenze, 7 reti e 21 assist) in cui gli infortuni non gli han permesso di trovare ritmo e continuità. Firmerà un biennale, per provare a bruciare la fascia mancina come ai vecchi tempi.

Video
play button

Gragnano - GdF trova 3 pistole con matricola abrasa e 23 proiettili

2 ore fa
share
play button

Castellammare - Per la Patria e per il Re, Public & Digital History. Il Vespucci

12/07/2024
share
play button

Castellammare - Festa di ringraziamento per i neo consiglieri comunali Elefante e Amato

28/06/2024
share
play button

Castellammare - Eleganza e Stile: Aperitivo Esclusivo alla Jasper Boutique con Paolo Ciavarro

19/06/2024
share
Tutti i video >
Napoli Calcio







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici