Napoli Calcio
shareCONDIVIDI

Napoli - Occhi puntati sul talento svizzero classe 2002 Ardon Jashari

Gioca nel Lucerna il centrocampista che studia da Lobotka

tempo di lettura: 1 min
di Giovanni Minieri
24/11/2022 18:26:54

Foto da web

Il Mondiale è appena iniziato, e già ci sono giovani talenti che scalpitano per guadagnarsi una chance di giocare nei top-club d’Europa. Il mercato non dorme mai, ed il ds Giuntoli ha gli occhi puntati sui teleschermi per scovare prospetti in grado di fare le fortune del club caro al patron Aurelio De Laurentiis. Svizzera-Camerun è stata la partita di Zambo Anguissa ma non solo, perché tra le fila degli elvetici c’è un calciatore dall’alto tasso tecnico che intriga (e non poco) gli uomini mercato partenopei. Non è riuscito a fare il proprio esordio, ma il classe 2002 Ardon Jashari ha con sé tutte le stigmate del predestinato. Svizzero atipico, in quanto nato da una famiglia albanese di origine macedone, studia da play e per questo potrebbe crescere all’ombra di Lobotka per migliorare giorno dopo giorno dal punto di vista tecnico-tattico. Cresciuto nel settore giovanile del Lucerna, ha fatto tutta la trafila fino ad esordire in prima squadra a 18 appena compiuti nel match vinto contro lo Zurigo per 2-1. Da allora la sua carriera è stato un crescendo: 21 presenze con 2 reti e 3 assist in tutte le competizioni nella scorsa stagione. In quella attuale, che vede il Lucerna ballare a metà classifica seppur a pochi punti dalle piazze utili per l’Europa, Jashari non ha ancora trovato il gol ma è stato assist-man in 4 occasioni, che han portato la sua squadra ad ottenere l’intera posta in palio contro Winterthur, Lugano e Grasshoppers. La convocazione in Nazionale maggiore è stata una logica conseguenza, ed ora il centrocampista svizzero aspetta con trepidazione la possibilità di mostrare le proprie qualità in Qatar.

Video
play button

Castellammare - A Moscarella sequestrata una pistola gettata da una finestra

Operazione della Guardia di Finanza che sequestra anche 200 grammi di stupefacenti. Perquisizioni in diverse abitazioni.

24/01/2023
share
play button

Castellammare - 'Difendiamo e rilanciamo la nostra città', l'appello ai cittadini per animare un dib

21/01/2023
share
play button

Castellammare - Varato il troncone della Explora II

20/01/2023
share
play button

Castellammare - San Catello, il Santo Patrono ritorna in Fincantieri e al Centro Antico

19/01/2023
share
Tutti i video >
Napoli Calcio







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici