domenica 21 aprile 2019 - Aggiornato alle 14:35
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Potenza - Juve Stabia 0-0. Il DG Filippi e Allievi all'unisono: «Bella partita, risultato giusto»


«Continuiamo ad andare avanti senza pensare agli altri. Ragioneremo partita dopo partita, guardando con fiducia al futuro.»

pavidas

Pareggio a reti inviolate per Potenza e Juve Stabia. I leoni rossoblù hanno solo accarezzato l’impresa di poter fermare la corsa della capolista. Nel primo tempo una traversa di Coccia spaventa gli ospiti, ma le vespe provano a reagire più di una volta. Nella ripresa la musica non cambia: i lucani pressano poco e creano poco e i gialloblù fanno proprio il pallino del gioco. Le due squadre si dividono giustamente la posta in palio, nonostante entrambe abbiano accarezzato la vittoria.

Al termine dell’incontro il direttore generale del club stabiese e il difensore delle vespe sono saliti in sala stampa per commentare il pareggio odierno e rispondere alle domande dei media: «I ragazzi hanno ottenuto un buon punto contro una squadra che in casa si è sempre fatta rispettare -spiega Clemente Filippi nel post partita al canale YouTube della Juve Stabia-. Si è vista la forza e la determinazione dei ragazzi, due fattori da apprezzare. Germoni? Un esordio positivo. Nonostante l'ammonizione, ha disputato un buon incontro, tenendo anche conto dei pochi giorni avuti a disposizione per prepararsi.


Ciò non vuol dire che sia stata la stanchezza ad influire.» Il risultato di oggi non ferma la corsa delle vespe: «C'è stato il giusto approccio alla partita e questo è un fattore importante che ci consente di andare avanti.»

Oggi il classe ’92 ha dovuto sostituire Marzorati scalando di nuovo al centro. Insieme ai suoi compagni si è dimostrato un autentico muro della linea difensiva: «E' stata una bella partita -afferma Nicholas Allievi in sala stampa-. Sia da vedere, che da giocare. C'erano due squadre scese in campo con la voglia di vincere, Potenza in primis che nel primo tempo ha cercato di darci fastidio. Nel secondo tempo abbiamo cercato dei varchi per contrattaccare, ma in fin dei conti è un pareggio giusto. Il mio ruolo? Posso giocare sia da centrale che da terzino sinistro. Dove il mister decide di schierarmi, io mi adatto al ruolo assegnatomi.»


mercoledì 23 gennaio 2019 - 23:53 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese