Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Monopoli - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Le vespe vogliono volare più in alto dei gabbiani

I gialloblù affronteranno l'undici di mister Pancaro al Veneziani, appuntamento alle ore 20.30 con diretta su Rai Sport

tempo di lettura: 3 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
23/01/2023 07:50:16

La Juve Stabia esulta

Ritrovare la strada maestra. È questo il fermo obiettivo di una Juve Stabia che stasera, alle ore 20.30, farà visita al Monopoli nel Monday night di serie C. Reduci dalla scottante sconfitta interna contro il Monterosi, le vespe dovranno dimostrare di aver appreso dai propri errori contro una formazione che, a dispetto dell’attuale quattordicesima piazza ad un punto dai playout, era stata costruita per migliorare il quinto posto dello scorso anno. Mister Colucci è in predicato di confermare l’ormai consueto 4-3-3 con Barosi tra i pali. In difesa Altobelli farà coppia al centro con Caldore, Maggioni sarà il terzino destro con Mignanelli sulla corsia mancina. Lungo la mediana Berardocco e Ricci dovrebbero ritrovare una maglia da titolare accanto a Scaccabarozzi alle spalle del tridente che dovrebbe avere in D’Agostino e Pandolfi i due esterni a supporto di Zigoni. Ad aumentare la percentuale di difficoltà di un 2023 sin qui alla ricerca delle certezze smarrite è il novero dei precedenti che al Veneziani narra di appena 2 successi gialloblù a fronte di 4 pareggi e 5 affermazioni casalinghe, l’ultima delle quali giunta di misura durante la scorsa stagione in virtù di un rigore di Mercadante. L'ultimo blitz stabiese risale al 25 novembre 2017, le reti di Canotto e Simeri regalarono il blitz per 2-0 alla all’epoca truppa di Fabio Caserta. Molteplici gli ex di giornata non convocati, si va da Nocchi, portiere in gialloblù durante la stagione 2012/13, passando per De Risio, alle falde del Faito durante il torneo 2015/16, sino ad arrivare a Montini, autentico Carneade durante la seconda parte dell’amaro campionato 2013/14 culminato nel mesto ritorno in Lega Pro. Sarà di contro arruolabile il neoacquisto Erasmo Mulè, punto fermo della seconda parte della gestione Padalino a Castellammare due anni or sono. Match suggestivo anche per mister Pancaro, il quale debuttò da tecnico nell’annata sportiva 2014/15 arrivando a toccare il vertice della classifica prima di una flessione che portò al suo esonero. La squadra fu poi affidata a Marco Savini e fu eliminata ai playoff a Bassano nel giorno del clamoroso annullamento del gol regolare di Gomez al 119’. Il match odierno andrà in diretta su Rai Sport, particolare che riporta alla mente il febbraio 1999 quando fu proprio la Juve Stabia a inaugurare il canale satellitare Rai Sport Sat affrontando il Palermo all’allora stadio La Favorita (oggi Barbera) in occasione della sfida terminata 0-0. Quest’anno i gialloblù hanno disputato un’altra sfida in notturna di lunedì, anch’essa in Puglia, venendo sconfitti per 4-2 a Cerignola. Diversi, dunque, i trend da sovvertire. Arbitrerà il signor Niccolò Turrini della sezione di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Antonio Boggiani di Monza e Roberto D’Ascanio di Roma 2. Quarto uomo Andrea Zanotti di Rimini. Le vespe aprono le ali, al Veneziani dovranno volare più in alto dei gabbiani.

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Altobelli, Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi, Berardocco, Ricci; D’Agostino, Zigoni, Pandolfi. All.: Leonardo Colucci.

Video
play button

Castellammare - A Moscarella sequestrata una pistola gettata da una finestra

Operazione della Guardia di Finanza che sequestra anche 200 grammi di stupefacenti. Perquisizioni in diverse abitazioni.

24/01/2023
share
play button

Castellammare - 'Difendiamo e rilanciamo la nostra città', l'appello ai cittadini per animare un dib

21/01/2023
share
play button

Castellammare - Varato il troncone della Explora II

20/01/2023
share
play button

Castellammare - San Catello, il Santo Patrono ritorna in Fincantieri e al Centro Antico

19/01/2023
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici