Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Monopoli - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Imbimbo vuole traghettare le vespe in acque lontane dai gabbiani

I gialloblù sono chiamati a ripartire dopo l'esonero di Novellino, banco di prova delicato in terra pugliese

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
20/10/2021 07:36:22

La Juve Stabia

Juve Stabia alla ricerca del Parco della Vittoria. A Monopoli, stasera alle ore 21, le vespe saranno attese da un match dall'elevatissimo coefficiente di difficoltà dopo l'inevitabile esonero di mister Novellino seguito alla debacle interna con il Picerno. Il tecnico Imbimbo, ex vice di “Monzon” cui è stata affidata pro tempore la panchina, avrà una brutta gatta da pelare non potendo contare sugli indisponibili, tra gli altri, Berardocco e Schiavi. Probabile il ritorno al 4-2-3-1 di inizio stagione con Sarri tra i pali. In difesa Tonucci dovrebbe far coppia con Troest con a sostegno Donati sulla corsia destra e Rizzo sul fronte mancino. A far da diga dinanzi alla retroguardia dovrebbero essere Altobelli e Davì, a Panico, Bentivegna e Stoppa il compito di innescare Eusepi. Mossa tattica che mixerebbe equilibrio e minutaggio, anche se non è escluso l'impiego di un 3-5-2 con Caldore in difesa, Squizzato a fungere da regista e Panico avanzato in attacco. Ad esser sacrificati, in tal caso, sarebbero con tutta probabilità Bentivegna e Stoppa. Contro, le vespe, si troveranno una squadra altrettanto desiderosa di far punti dopo il terzo ko consecutivo giunto a Foggia. Un ruolino identico a quello di quel Picerno che, in comune con i gabbiani pugliesi, vantava sino a domenica un attacco dalle polveri bagnate. Vietato dunque sottovalutare i biancoverdi di Colombo, ancor di più perchè al Veneziani il ruolino non è dei più rosei alla luce dei 4 ko, altrettanti pareggi e 2 soli successi in 10 precedenti. L'ultimo blitz stabiese risale al 25 novembre 2017, le reti di Canotto e Simeri regalarono il 2-0 alla truppa di Fabio Caserta. Sportivamente drammatico fu il ko dello scorso anno, gli allora uomini di Padalino andarono in vantaggio di 2 reti dopo 10 minuti prima di soccombere 4-2 con mattatore quello Starita attualmente ancora punto di riferimento del Monopoli in avanti con 6 degli 11 gol complessivi a propria firma. Non sarà del match l'infortunato Borrelli, ex di turno autore di 4 gol con la maglia delle vespe durante la seconda parte dello scorso torneo. In panchina, sul fronte campano, l'ex biancoverde Pozzer. Arbitrerà il signor Andrea Bordin della sezione di Bassano del Grappa, coadiuvato dagli assistenti Simone Piazzini di Prato e Andrea Zezza di Ostia Lido. Quarto uomo Antonio Monesi di Crotone. Imbimbo serra le fila gialloblù, l'obiettivo è traghettare le vespe in acque più sicure lontano dai gabbiani. Poi si vedrà se all'orizzonte vi sarà o meno un Boscaglia con cui avventurarsi verso nuove avventure.

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Troest, Rizzo; Altobelli, Davì; Panico, Stoppa, Bentivegna; Panico. All.: Eduardo Imbimbo.

Video
play button

Castellammare - Immacolata, la notte dell'ultima stella

Le voci votive di 'Fratill e Surelle' nei vari rioni della città.

2 ore fa
share
play button

Castellammare - I Falò dell'Immacolata sull'arenile

08/12/2021
share
play button

Castellammare - L'accensione dell'albero in villa comunale

08/12/2021
share
play button

Passione Gialloblù, special guest il centrocampista della Juve Stabia Guido Davì

07/12/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici