Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Teramo: Curiosità e probabili formazioni. El Diablo contro il diavolo, sfida all'ultimo colpo di forcone

Le vespe fanno la conta degli assenti, mister Padalino dovrà fare a meno di ben 9 uomini

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
21/02/2021 08:23:11

La Juve Stabia esulta

La Juve Stabia vuole cancellare l'amarezza per il caso Mastalli portando a casa lo scalpo del diavolo. Costretto a fare a meno, oltre che del capitano, di ben otto uomini, da Bovo a Cernigoi, passando per Lia, Farroni, Fioravanti, Iannoni, Orlando e Rizzo, mister Padalino contro il Teramo dovrà ridisegnare il proprio scacchiere pur non abbandonando il 3-4-1-2. Tra gli assenti anche un nuovo caso Covid, per il quale è stato disposto l'isolamento fiduciario. Tra i pali andrà Russo, in difesa Mulè dovrebbe tornare titolare accanto a Troest ed Esposito. Lungo la mediana possibile esordio dal primo minuto sulla fascia sinistra per Caldore, in vantaggio su un Garattoni non al meglio, con Scaccabarozzi sulla corsia opposta. Berardocco e Vallocchia opereranno per vie centrali alle spalle del trequartista Fantacci, chiamato ad ispirare il tandem composto da Marotta e Borrelli. Modulo poliedrico che, a seconda delle fasi di gioco, potrebbe passare anche ad un tridente puro come avvenuto a Cava dei Tirreni. Match che riporta alla mente l'immeritata sconfitta per 1-0 giunta all'andata per effetto di un eurogol di Arrigoni dai 35 metri che non lasciò scampo all'allora portiere gialloblù Tomei, oggi al Ravenna. Tra le fila abruzzesi si registrerà il ritorno al Menti dell’ex Bombagi, per un anno e mezzo alle falde del Faito tra l’estate 2014 e il gennaio 2016 con sul groppone il rigore decisivo fallito ai play-off in quel di Bassano dopo il regolarissimo gol qualificazione inspiegabilmente annullato a Gomez al 119’. Un banco di prova importante in prospettiva futura, quello odierno con start fissato alle ore 17.30 in via Cosenza, cui la Juve Stabia si sarebbe volentieri sottoposta in un frangente migliore in termini di infermeria alla luce delle difficoltà nel mettere assieme soprattutto i pezzi di un centrocampo cui avrebbe di certo fatto comodo un Mastalli, etichettato “Capitan Findus” da uno striscione apparso in Curva, meno egoista. Arbitrerà il signor Paride Tremolada della sezione di Monza coadiuvato dagli assistenti Massimiliano Bonomo di Milano e Giuseppe Licari di Marsala, quarto uomo Fabio Natilla di Molfetta. “El Diablo” sfida il diavolo teramano, duello all'ultimo colpo di forcone per continuare la scalata verso i playoff.

Juve Stabia (3-4-3): Russo; Mulè, Troest, Esposito; Scaccabarozzi, Berardocco, Vallocchia, Caldore; Fantacci; Borrelli, Marotta. All.: Pasquale Padalino.

Video
play button

Juve Stabia - Padalino carica l'ambiente, a Bisceglie per i 3 punti

La conferenza stampa del tecnico delle vespe alla vigilia del match contro i pugliesi.

4 ore fa
share
play button

Passione Giallobù, XXI Puntata. Special guest Danilo Rufini

23/02/2021
share
play button

Castellammare - #Vespucci90, auguri al simbolo della Marina nel Paese e dell’Italia nel Mondo

23/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Teramo 1 a 1 - La conferenza stampa di Padalino e Borrelli

21/02/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici