giovedì 21 febbraio 2019 - Aggiornato alle 01:57
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Juve Stabia

Juve Stabia - Catanzaro 0-0. Branduani e Mastalli: «Pubblico delle grandi occasioni, a Monopoli sarà battaglia vera»


«Avere uno stadio così pieno da adesso fino alla fine ci darebbe una grossa mano. Monopoli squadra molto fastidiosa.»

pavidas

Mancano le reti, non le emozioni tra Juve Stabia e Catanzaro dinnanzi a uno stadio gremito. Un primo tempo che non delude né le aspettative, né tanto meno i circa settemila tifosi accorsi al Menti. I calabresi dimostrano un gioco alla pari della capolista e in più di un’occasione creano ghiotte azioni da gol, mettendo in serie difficoltà la retroguardia gialloblù. I padroni di casa non demordono e provano a pungere sulle fasce con Torromino e Melara. Ma gli attimi palpitanti del match avvengono nei minuti finali: fallo dubbio in area e calcio di rigore per i giallorossi tra le proteste degli uomini di Caserta. Al 43’ sul dischetto si presenta Giannone, che prova a realizzare la rete del vantaggio con un cucchiaio, ma Branduani non si fa impressionare e con molta calma afferra il pallone. Un pareggio preziosissimo che sta stretto a entrambe le formazioni.

«Era importante non perdere, sapendo che i nostri avversari sono venuti qui per centrare a tutti i costi la vittoria. Non dimentichiamoci che il Catanzaro è una delle squadre più forti del campionato –spiega il capitano Alessandro Mastalli a fine partita-. Perciò, i complimenti vanno a Branduani e a tutta la squadra per aver confermato questa imbattibilità. L’arbitro? Ogni decisione della terna può condizionare le sorti dell’incontro.


Oggi ci è stato fischiato un rigore contro, ma per fortuna Paolo è stato bravo a pararlo. Non sempre le decisioni dell’arbitro sono giuste, ma vanno accettate comunque. Parlando, invece, del mio andamento in partita, cerco di dare il meglio di me e di fare quello che mi chiede il mister. Inoltre, se avremo un pubblico così da adesso fino alla fine, questo ci darebbe una grossa mano. Il Monopoli? Squadra molto fastidiosa, sarà una partita tosta e completamente diversa.»

«Gran punto guadagnato -afferma con entusiasmo Paolo Branduani, protagonista dell’incontro-. Il rigore? Mi dicono che c’era, ma non ho visto bene. Ma non ha importanza ormai, l’importante è che alla fine ci è andata bene. Bisognava non perdere stasera, nonostante i nostri avversari fossero in gran forma. Abbiamo sofferto due o forse più occasioni, ma dobbiamo prendere maggior forza da questa partita e andare a fare un’altra battaglia a Monopoli, dove, conoscendo Scienza, è probabile che prepareranno al meglio la partita. I giallorossi sono giunti fin qui con una mentalità per vincere: volevano imporre il loro gioco e ci sono riusciti. Uno zero a zero importante che è più a nostro favore che a loro. Il pubblico? Ci da una spinta immensa sia in casa che fuori casa.»


video Juve Stabia - Catanzaro 0 a 0. Caserta guarda il bicchiere mezzo pieno

giovedì 14 febbraio 2019 - 00:21 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese