sabato 22 febbraio 2020 - Aggiornato alle 07:34
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Juve Stabia - Caserta mette in guardia i suoi: «Pisa, squadra in salute. Servirà l'atteggiamento giusto»


E fa una precisazione: «Play-off? Si parla troppo. Restiamo con i piedi per terra, puntiamo alla salvezza.»

pavidas

Un mister Fabio Caserta  fiducioso si è recato questa mattina nella sala stampa del Romeo Menti. Dopo l'importante vittoria contro l'Empoli, è la volta del Pisa, altra neopromossa. Nonostante le critiche di inizio stagione, Caserta ha creduto fermamente nei propri metodi. Il campo gli ha finalmente dato ragione e alcuni si chiedono addirittura se sarà possibile ambire ad un traguardo più importante. Il tecnico ha però raccomandato di non montarsi la testa troppo presto e di continuale a pedalare, rimanendo con i piedi per terra. A Pisa ci sarà un ambiente molto caldo: si prospetta una trasferta insidiosa, considerato anche il prezioso pareggio ottenuto dai nerazzurri. al Vigorito contro il Benevento.  

«Russo non sarà presente all'Arena Garibaldi a causa di un problema muscolare -ha spiegato il tecnico al canale ufficiale della S S Juve Stabia-. Idem Cissé ed Elia e Canotto dovrà scontare il turno di squalifica. Tonucci e Mastalli sono ancora in fase di riabilitazione. Calvano è convocato, seppur non al 100%. Piano piano li recupereremo tutti. L'inizio campionato è stato difficile, ma la squadra è stata brava a non perdere di vista l'obiettivo.


Il sottoscritto ha sempre lavorato sodo e tranquillo, nonostante le sconfitte non abbiano dato serenità. Ci è voluto del tempo per amalgamare il tutto. Ma tengo a precisare una cosa, poichè ho sentito parlare troppo: commettiamo un grosso errore, se pensiamo di puntare ai play-off. Rimaniamo con i piedi per terra e puntiamo alla salvezza. Bastano poche sconfitte e ti ritrovi all'infermo. Dico sempre ai miei ragazzi che bastano pochi minuti durante la partita per passare in svantaggio e ci ritroviamo punto e a capo. Non dimentichiamo che sotto di noi ci sono squadre costruite per vincere il campionato. Non importa il numero degli spettatori presenti: in campo scendono i giocatori. Il Pisa è squadra forte che ha fatto un inizio importantissimo, una squadra in salute, sarà una partita difficile come tutte le altre. Ma a me importa dell'atteggiamento della squadra. Provedel? L'ho visto poche volte. Gli diamo un caloroso benvenuto e sono sicuro che ci darà una grossa mano. Ringrazio Branduani per il suo contributo, è stato un portiere eccezionale, che ha fatto tanto per Castellammare.»



Juve Stabia - Caserta mette in guardia i suoi: «Pisa, squadra in salute. Servirà l'atteggiamento giusto»

venerdì 24 gennaio 2020 - 13:31 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO