domenica 18 novembre 2018 - Aggiornato alle 23:01
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cultura & Spettacolo

Sorrento - Festival delle emozioni, dodici giorni di festa e cultura a Villa Fiorentino

pavidas

Tullio Tartaglia è un medico, specializzato in Otorinolaringoiatria e perfezionato in Endocrinochirurgia. Si occupa di Otorino-Tiroide-Allergia.  Pur non sentendosi uno scrittore, ha avuto l’ispirazione anni fa di scrivere un libro, “Amore Sorrento”. Il romanzo narra una struggente storia d’amore ambientata a Sorrento: è la storia di un “professore di felicità” che s’innamora di una donna affascinante, di nome Sorrento. La loro storia d’amore è il pretesto per un percorso attraverso i sensi alla ricerca della ricetta per la felicità.

Al lancio del libro è collegata la kermesse che Tartaglia vi ha costruito attorno, che si svolgerà nella cornice incantata di Villa Fiorentino a Sorrento dal 19 al 30 settembre: il “Festival delle Emozioni”. Il libro parla di emozioni e il Festival vuole dare forma ed espressione ad esse. Si tratta, nell’ottica di Tartaglia, di un percorso nei cinque sensi per vivere fino in fondo le emozioni che suscitano, perché questa può risultare la strada per “imparare” la felicità. L’ingresso agli eventi del Festival è gratuito per tutti i giorni previsti dalla kermesse.

Perché questo evento? Tartaglia non ha voluto una presentazione classica per il suo libro. Un libro che parla di gioia, felicità, emozioni, lui ha sentito che doveva trasmettere questo ai lettori. Doveva creare un’atmosfera da sogno che albergasse i pensieri che popolano il libro. Villa Fiorentino era il luogo dell’anima in cui il sogno poteva prendere forma. Così è nato il Festival della felicità. Ad organizzare la kermesse hanno contribuito Gaetano Milano, Amministratore delegato della Fondazione Sorrento, il sindaco Giuseppe Cuomo, il Rotary Club Sorrento presieduto dal dottor Giuseppe de Simone, che si sono lasciati coinvolgere dall’entusiasmo inarrestabile dell’autore. Via via, tanti amici sono saliti a bordo di questo progetto. Un work-in- progress, dove tutto può accadere. Il programma è un canovaccio generale, suscettibile di essere aggiornato e modificato mentre lo si vive.


Perché le emozioni, come quelle descritte e sprigionate dal testo, non si possono catalogare e contenere. Le emozioni siamo noi, è la nostra essenza di esseri umani.

Il percorso che mira ad esaltare i cinque sensi si articola con esposizioni permanenti per tutti i dodici giorni del Festival e con appuntamenti prefissati in alcuni giorni specifici. La presentazione del libro si terrà sabato 22 settembre dalle ore 20,00 alle 21,00, sul palco di Villa Fiorentino. Introdurrà il vicesindaco, Maria Teresa De Angelis, modererà il dottor Carlo Alfaro, mentre letture dei brani saranno affidate a Nino Lauro, voce ufficiale della manifestazione, accompagnato nei dialoghi dall’attrice Emanuela Giordano. L’evento sarà introdotto dalle soavi note del maestro flautista Franco Ascolese e del maestro pianista Gaetano Tortora.

Chi lo desidera, potrà assistere ad un prezzo speciale ridotto a 5 euro lo spettacolo “CantaNapoli”- Opera pulcinella e Canzoni napoletane, con Marco Palmieri, sul palco della Villa dalle 21,00 alle 22,30. Dopo, sarà possibile deliziare i palati con un dinamico percorso enogastronomico, a ingresso gratuito, nei bellissimi giardini restaurati di Villa Fiorentino, con le prelibatezze preparate dal noto chef stellato Peppe Aversa del Ristorante Il Buco di Sorrento, impegnato in una rivisitazione della classica “scarpetta”, accompagnate da vini pregiati.

Per l’olfatto, la vista e il tatto ci saranno esposizioni che potranno essere godute e  “vissute” in permanenza nei dodici giorni del Festival. Serata del mercoledi 26 settembre, del venerdi 28 settembre e del sabato 29 settembre

Domenica 30 settembre sarà il giorno dedicato ai bambini e alle famiglie: dalle 10,00 alle 11,00 e dalle 11,00 alle 12,00 si terrà il divertentissimo e istruttivo laboratorio di giardinaggio per bambini “Giardiniere per un giorno” tenuto da Pia Ruoppo. Dalle 12,00 alle 15,00, tutti a tavola con le degustazioni gratuite di prelibatezze locali a cura del Ristorante Fattoria Terranova.



giovedì 13 settembre 2018 - 09:45 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cultura & Spettacolo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese