martedì 18 giugno 2019 - Aggiornato alle 20:51
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Cultura & Spettacolo

Sorrento - Al via oggi gli Incontri Internazionali del Cinema in programma dal 10 al 14 aprile


Raoul Bova, Christian De Sica, Pupi Avati e Lino Banfi tra gli ospiti italiani della 41esima edizione

pavidas

Al via la 41esima edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che si terrà a partire da oggi e fino al 14 aprile per una cinque giorni dedicata alla Germania e alla sua cinematografia.
Christian De Sica e la sua famiglia saranno presenti alla serata inaugurale,  al Cinema Tasso alle ore 20.00,  e racconteranno tutte le novità dei prestigiosi "Premi Vittorio De Sica", che tornano a Sorrento il prossimo settembre, grazie alla collaborazione con l'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello.

Tra i protagonisti della giornata d'apertura anche Raoul Bova che tornerà presto in tv nei panni di Giorgio Armani per la serie "Made in Italy". L'attore romano, uno dei più amati della televisione italiana,  si racconterà al pubblico alle ore 18.00 al Chiostro di San Francesco nell'ambito di Ciak Incontra, la sezione di appuntamenti realizzati in collaborazione con il magazine Ciak. 

Al Teatro Tasso alle 17.00 invece si celebra il cinema tedesco con la proiezione della commedia campione d'incassi "Benvenuti in Germania" di Simon Verhoeven mentre in serata sarà proiettato l'ultimo film del regista Florian Henckel von Donnersmarck, "Opera senza autore", un film che racconta tre epoche di storia tedesca attraverso l’intensa vita dell’artista Kurt Barnert.

Giovedì,  al Chiostro di san Francesco saranno presenti  le due giovani attrici Elisa Del Genio e Ludovica Nasti, le bravissime Lenù e Lila della serie evento tratta dai romanzi di Elena Ferrante. Prevista per loro una conversazione con il pubblico, moderata dal direttore artistico degli Incontri, Remigio Truocchio, alla quale interverrà anche Francesco Nardella, Vice Direttore Editoriale di Rai Fiction.  In serata incontro con il regista Adriano Morelli e Violante Placido, che presenteranno al cinema Tasso  il cortometraggio "Hand in the cap", scritto da Nicola Guaglianone e girato interamente a Sorrento la scorsa estate che affronta il rapporto tra  disabilità e sessualità.
I film tedeschi in programma in questa giornata sono: "The weather inside" di Isabelle Stever, "Il Gabinetto del Dottor Caligari" di Robert Wiene e "Fukushima mon amour" di Doris Dörrie, regista, produttrice e scrittrice tedesca, ospite d'onore di questa edizione degli Incontri.

Venerdì' incontro al chiostro proprio con la Dörrie che dialogherà con Cinzia TH Torrini, regista e sceneggiatrice, che ha consolidato la sua passione per il cinema a Monaco di Baviera dove ha frequentato l'Accademia Hochschule Fuer Film und Fernsehen,  in un incontro moderato dal critico Giovanni Spagnoletti.


 
A partire dalle 17.00 la proiezione dei film: "Hans in salsa piccante"di Buket Alakus, "Adam&Evelyn"di Andreas Goldstein e "25 KM/H" di Markus Goller.

Accanto all'omaggio alla Germania con retrospettive, eventi speciali e anteprime presentate a Sorrento dai protagonisti del cinema tedesco, sabato appuntamento con due illustri protagonisti della scena cinematografica italiana:
il regista Pupi Avati e il fratello Antonio Avati, sceneggiatore e produttore, che celebrano i 50 anni di successi della Duea Film e del loro sodalizio artistico, saranno di scena  con un intervista a cura del direttore Truocchio.
Sempre nel pomeriggio la proiezione dei film:  "Il muro" di Jürgen Böttcher, "Ancora un giorno" di Raúl De La Fuente, Damian Nenow e "Almanya– La mia famiglia va in Germania" di Yasemin Samdereli.

Domenica intervista a Lino Banfi a cura dalla giornalista Alessandra De Luca al Chiostro di san Francesco. Al termine dell'incontro l'attore pugliese introdurrà  il film di produzione tedesca "Indovina chi sposa mia figlia", una commedia del 2009 diretta dalla regista Neele Leana Vollmar, che lo vede tra i protagonisti nelle vesti del suocero di Jan, un tedesco  che decide di sposare la figlia di un immigrato pugliese, Sara, nel paese di lei. A seguire : "Cold feet" di  Wolfgang Groos e "Insolite" di  Maya Schweizer con la cui proiezione si chiuderà questa edizione dell'evento sorrentino.

Gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sono organizzati da Cineventi con la direzione artistica di Remigio Truocchio, promossi dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, con il coordinamento del dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, con il sostegno della Regione Campania, del MIBAC e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania, il Goethe-Institut, German Films Italia, l'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, Anica, con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma. Partner della manifestazione: Fondazione Sorrento e Fedelberghi Penisola Sorrentina. 

Le proiezioni e gli incontri del festival sono a ingresso libero e gratuito e regolati da inviti, in distribuzione gratuita a Sorrento presso:
Info point piazza Tasso (via Correale)
Libreria Tasso (Piazza A. Lauro 18)
Cinema teatro Tasso (Piazza Sant'Antonino)
L'ingresso agli eventi sarà consentito fino all'esaurimento dei posti in sala
E' possibile richiedere gli inviti on line a tutti gli eventi ( film e interviste)  sul sito www.incontricinemasorrento.com


mercoledì 10 aprile 2019 - 08:51 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cultura & Spettacolo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese