giovedì 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 16:10
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cultura & Spettacolo

Santa Maria la Carità - Lunedì al via la Rassegna Teatrale premio 'EDUARDO' 2019


Parteciperanno ben 12 scuole provenienti da Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, S. Maria la Carità, Pompei e Torre Annunziata.

pavidas

Il Circolo Didattico “Eduardo De Filippo” di S. Maria la Carità, con il patrocinio dell’Ente Locale ed in collaborazione con l’Associazione Pro Loco organizza l’XI edizione del Concorso Rassegna Teatrale premio “EDUARDO” 2019 che si terrà dal 13 al 21 maggio, rassegna che ha ottenuto il patrocinio morale dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Detto concorso, a cui partecipano scuole primarie e scuole secondarie di primo grado, ha visto quest’anno, l’iscrizione di ben 12 scuole provenienti da Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, S. Maria la Carità, Pompei, Torre Annunziata, ed il coinvolgimento complessivo di oltre 1000 studenti.

La Dirigente Scolastica, Dott.ssa Gilda Esposito, precisa che Il premio “Eduardo” nasce da una proposta del compianto maestro Luca De Filippo, formulata dallo stesso nel lontano 2007 in occasione dell’intitolazione della scuola al grande Drammaturgo napoletano “Eduardo De Filippo”. La scelta di dare il dovuto spazio alle attività teatrali deriva dalla convinzione che la scuola di oggi debba offrire ai fanciulli la possibilità di esprimersi utilizzando tutti i linguaggi di cui dispone, anche quelli non convenzionali; debba preparare alla vita andando oltre le conoscenze che si possono acquisire “tra i banchi”; debba essere la scuola del saper fare oltre che del “sapere” nozionistico, debba promuovere lo sviluppo del pensiero divergente e della creatività, offrendo la possibilità di compiere esperienze utili allo sviluppo armonico e completo.


Il teatro costituisce, indubbiamente, un’occasione di crescita individuale e collettiva e, come diceva il grande Eduardo, il Teatro è vita ed è quindi uno strumento “privilegiato” per preparare i bambini ad affrontare la vita stessa, ad essere cittadini responsabili, educati alla “convivenza civile” in quanto esso educa al confronto, alla collaborazione, all’assunzione di ruoli e alle responsabilità. Soprattutto educa a lavorare e cooperare insieme per la realizzazione di uno scopo comune.

L’iniziativa proposta si prefigge, sulle orme dei grandi maestri Eduardo e Luca De Filippo, in linea con la Legge di riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti (L.107 del 13 luglio 2015), di valorizzare l’esperienza teatrale nella didattica come fattore di sviluppo della personalità delle bambine e dei bambini. La sperimentazione del teatro a scuola, infatti, può offrire un ampio spettro di skills: creative, riflessive, artistiche, espressive nonché comunicativo-relazionali e sociali.

Il Direttore Generale dell’USR per la Campania, Dott.ssa Luisa Franzese, ove altre priorità non lo impediscano, presenzierà la cerimonia conclusiva della Rassegna che si terrà il 21 maggio, alle h. 19.30 nel Piazzale S.S. Giovanni Paolo II, antistante la casa comunale. In tale data, attori che hanno che hanno fatto parte della Compagnia del Maestro Eduardo reciteranno brani tratti dalle commedie dell’autore.


sabato 11 maggio 2019 - 18:32 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cultura & Spettacolo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese