Cultura & Spettacolo
shareCONDIVIDI

Gragnano - Santarosa Pastry Cup, Iginio Massari premia lo chef gragnanese Angelo Tramontano

Con la sua "Onna Rusinella", lo chef si è aggiudicato la nona edizione.

tempo di lettura: 3 min
29/09/2022 22:02:53

Angelo Tramontano trionfa alla nona edizione della Santarosa Pastry Cup. A consegnare il premio allo chef gragnanese, il maestro Iginio Massari, un’icona della pasticceria italiana. Angelo ha trionfato grazie alla sua ‘Onna Rusinella”, un crescendo di presenze e visibilità per il contest dedicato al dolce realizzato per la prima volta nel 1700 dalle suore del monastero di Santa Rosa a Conca dei Marini, ispirato dai sapori della nostra terra e ai ricordi da bambino.  Per l’occasione, anche il sindaco di Gragnano, Nello D’Auria, si è congratulato con lo chef: « Le mie più sincere congratulazioni vanno a un giovane gragnanese pieno di talento, a un pastry chef determinato e appassionato, Angelo Mattia Tramontano Pastry Chef. Una riconferma che Gragnano è patria dell’enogastronomia che ha delle maestranze e un know-how riconosciuto in tutto il mondo.

Cala, dunque, il sipario sulla nona edizione del Santarosa Pastry Cup, la kermesse gastronomica che celebra l’unicità della sfogliatella e che, per l’occasione, ha riunito in Costiera Amalfitana il gotha della pasticceria.

Nella splendida cornice del nuovissimo Hotel Borgo Santandrea di Conca dei Marini, i cinque finalisti in gara, Marco Aliberti (Aliberti Pasticceria, Montoro Superiore – AV), Imma Iovine (Pasticceria Cucchi, Milano), Andrea Sacchetti (Nuovo Mondo, Prato), Nancy Sannino (Celestina Pasticceria, Pollena Trocchia – NA) e Angelo Mattia Tramontano (la Devozione in Chelsea Market di New York) hanno sottoposto le loro personali interpretazioni della sfogliatella all’esame di una giuria composta da personalità di spicco del panorama gastronomico nazionale e internazionale: Iginio Massari, Eleonora Cozzella, Gino Fabbri, Claudio Gatti, Federico Lorefice, Giuseppe Manilia, Angelo Musa e Nicola Pansa.

“Le Stagioni della Santarosa” era il tema ambizioso e impegnativo proposto quest’anno, un inno alla sua intrinseca musicalità, le cui note croccanti hanno attraversato indenni le varie “stagioni” della sua vita: una parabola musicale, insomma, che richiama alla mente le celebri “Quattro Stagioni” di Vivaldi, con le quali la Santarosa condivide un melodioso bilanciamento tra ragione e immaginazione, armonia e invenzione, equilibrio e creatività.

Con “Onna Rusinella” Angelo Mattia Tramontano si è aggiudicato la nona edizione del Santarosa Pastry Cup: «Un dolce replicabile contraddistinto da una delicata croccantezza che dona musicalità, una soave melodia che sin da bambino sublima i miei sensi, espressa in un fiore di tartelletta di pasta fillo; dalle dolci note agrumate, richiamo d’estate e della nostra adorata Costiera Amalfitana, presenti nel ripieno della Santa Rosa composto da: ricotta, semolino, canditi, cannella, arancia e limone accompagnato dalla crema pasticcera, elemento cardine della sfogliatella , e dalla polvere di arancia essiccata. Infine, le amarene, ricordo delle conserve estive preparate in famiglia e rievocate in diverse consistenze nelle gelèe di amarene, nel caviale d’amarene e nella soffice quenelle di namelaka al cioccolato bianco e amarene: piccolo tocco innovativo di questo mio dolce che strizza l’occhio al moderno. A decorare erbette di stagione ed un fiore di zucchero, reinterpretazione personale della spolverata di zucchero a velo. Chiude una bolla con essenza agrumata, il cui scoppio rievoca gusti, emozioni, sensazioni e ricordi paragonabili a quando ascoltiamo la fantastica sonata di Vivaldi».

Video
play button

Castellammare - Sposi 2023, Jasper e Lilli boutique presentano la nuova collezione

Grande successo per l’evento targato Jasper Boutique e Lilli Sposa andato in scena domenica pomeriggio all’atelier di via Rajola. Sono stati in tanti a prendere parte all’anteprima delle nuove collezioni Sposi e Cerimonia 2023. Un evento importante con ospiti d’eccezione tra cui Sara Croce, la “madre natura” di Ciao Darwin 8 e “Bonas” di “Avanti un altro” che, per l’occasione, ha indossato uno degli abiti della nuova collezione sposa. Ad allietare la serata uno stupendo coro gospel. Sullo sfondo la splendida location della nuova sede Jasper.

05/12/2022
share
play button

Castellammare - Notte di prima stella, le voci votive dei rioni stabiesi

26/11/2022
share
play button

Castellammare e Pompei un unico comune

20/11/2022
share
play button

Castellammare - Quando i bambini fanno... goal, manifestazione al Romeo Menti

12/11/2022
share
Tutti i video >
Cultura & Spettacolo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici