sabato 15 giugno 2019 - Aggiornato alle 19:17
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cultura & Spettacolo

Gragnano - Restaurato il quadro della Madonna del Carmelo nella chiesa del Carmine


I risultati sono stati più che soddisfacenti, come hanno dimostrato le varie diapositive che hanno aiutato a raccontare il restauro.

pavidas

Domenica scorsa è ritornato in bella mostra nella chiesa del Carmine a Granano la tela restaurata raffigurante la Madonna del Carmelo che consegnava uno scapolare a San Simone, uno dei primi fondatori monaci carmelitani.

Il mese di luglio è più vicino di quanto sembra, soprattutto per don Gerardo Cesarano rettore del Santuario della Madonna del Carmelo a Gragnano. Il sacerdote, con l'aiuto del gruppo permanente "Maria Santissima del Carmine", sta Infatti avviando i lavori per il lungo periodo di festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine a cui Gragnano è tanto legato. Nel frattempo il gruppo continua ad aggiungere tasselli al grande lavoro di recupero del Santuario ridotto al limite dell'agibilità. Tanti i lavori già fatti, tantissimi ancora da fare. Ultimo in ordine di tempo il recupero del quadro abbandonato da decenni nelle scale del campanile.

Fino al 1907 la tela era fissata al soffitto. Poi, probabilmente per la necessità di un restauro, fu lasciata nelle scale del campanile. Più di un secolo di abbandono quindi per un'opera ormai quasi distrutta.


Dopo la Messa delle ore 18:30 di domenica si è tenuto un incontro per presentare il lavoro ai fedeli. Gerardo ha lasciato la parola prima al prof Giuseppe Di Massa, che come sempre ha affascinato i presenti con storie e aneddoti legati alla tela e al santuario, e poi al maestro Lina Guidone della ditta Breglia restauri.

Di Massa si è dimostrato particolarmente soddisfatto per il restauro di un'opera di cui molti gragnanesi non conoscevo neanche l'esistenza. I risultati sono stati più che soddisfacenti, come hanno dimostrato le varie diapositive che hanno aiutato a raccontare il restauro. Strappi, lesioni, polvere, sedimenti vari sono ormai solo un brutto ricordo per questa tela che finalmente tornerà allo splendore nella sua chiesa. A chiudere la serata i ringraziamenti di don Gerardo a tutti coloro che, con il loro aiuto, stanno rendendo possibile il recupero della amatissima chiesa della Madonna del Carmine. Ora al via i preparativi per la palestra, non perdendo d'occhio però i tanti altri lavori già in programma per quest'anno.


martedì 26 marzo 2019 - 08:57 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cultura & Spettacolo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese