Cultura & Spettacolo
shareCONDIVIDI

Gragnano - L'Associazione Antica Necropoli di Stabiae Madonna delle Grazie è in pieno fermento, grande successo per la visita al museo D'Orsi

Nella giornata di ieri gli allievi di alcuni istituti scolastici hanno visitato il museo cittadino avvalendosi degli interventi di alcune personalità come il prof. Di Massa e l'archeologo Notomista. Presente anche il ds della Juve Stabia Matteo Lovisa

tempo di lettura: 1 min
13/04/2024 10:48:08

L’Associazione Antica Necropoli di Stabiae “Madonna delle Grazie” è sempre in pieno fermento. Ieri si è voluto dedicare una  giornata memorabile ad opere conosciute grazie al museo Libero D’Orsi e soprattutto al Parco Archeologico di Pompei che ne ha piena cura. Un esempio costruttivo e creativo che va a colorare un angolo particolare che in futuro interesserà anche altre aree del territorio e non solo quello Stabiano. L’iniziativa si è svolta grazie alla collaborazione delle scuole di Santa Maria La Carità del Petraro e della Giancarlo Siani di Gragnano, e si è sviluppata con una visita guidata dell’Archeologo Mario Notomista con la collaborazione della Dott.ssa Lina Sorrentino, guida turistica autorizzata dalla Regione Campania su concessione del tour operator Vesuvian in tour. Nell’ambito della giornata si è tenuto un grande intervento del Prof Di Massa. Presente, oltre ai membri dell’Associazione, anche il direttore della Juve Stabia Lovisa, il vice sindaco di Gragnano Andrea Gaudino e il consigliere di Santa Maria la Carità Giuseppe Gargiulo. A chiudere la visita è stato un emozionante saluto della Direttrice del museo, la dott.ssa Maria Rispoli, infine si ringrazia la pasticceria La delizia per i dolci sul finale. Felice il presidente dell’Associazione “Antica Necropoli di Stabiae”, Mimmo Sabatino. «Non ci siamo inventati niente, stiamo valorizzando un patrimonio storico di oltre 2800 di anni». L’associazione nei giorni scorsi ha presentato il calendario di eventi “Origini” che nei prossimi mesi prevedrà nuovi appuntamenti.

Video
play button

Pompei - Scavi, scoperti disegni di gladiatori fatti da bambini prima dell'eruzione del Vesuvio

In una stanza dello stesso isolato nuovi dipinti mitologici. Sul portone d’ingresso della casa due vittime dell’eruzione.

28/05/2024
share
play button

Castellammare - Evento 'Garden Stabiae Green' in ricordo di Nadio De Rosa

26/05/2024
share
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

25/05/2024
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
Tutti i video >
Cultura & Spettacolo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici