Cultura & Spettacolo
shareCONDIVIDI

Gragnano - Grande successo per la manifestazione ''Immersi nelle Origini''

Circa 300 studenti e 200 persone hanno preso parte all'evento organizzato dall'Associazione Antica Necropoli di Stabiae tenutosi in data 15 maggio. Felice il presidente Sabatino. «Stiamo lavorando alla valorizzazione del patrimonio culturale del nostro territorio»

tempo di lettura: 2 min
16/05/2024 17:55:00

Si è rivelato un grande successo la manifestazione “Immersi nelle Origini” organizzata dall’Associazione Antica Necropoli di Stabiae nella giornata di mercoledì 15 maggio nell’ambito del Maggio della Cultura. Circa 300 allievi e 200 cittadini hanno appreso la storia dell’opus reticulatum, di Villa Carmiano, del dipinto di Botticelli della Madonna delle Grazie, dell’Antica Strada via Nuceria, della cappella del 1200, del torchio del 1600 e dell’Antica Necropoli di Stabiae Madonna delle Grazie. La visita si è conclusa presso il Museo Virtuale. «Vogliamo esprimere i nostri più sentiti ringraziamenti per la partecipazione all’evento “Immersi nelle Origini” che ha seguito quello “Origini” tenutosi lo scorso mese presso il museo Libero D’Orsi. La vostra presenza contribuisce in modo significativo e memorabile alla valorizzazione della comunità di Madonna delle Grazie». L’iniziativa si è svolta grazie alla collaborazione della scuola “Borrelli” di Santa Maria la Carità e della “Siani” di Gragnano e alla partecipazione dell’archeologo Mario Notomista, dello storico prof. Giuseppe Di Massa e della della dott.ssa Lina Sorrentino, guida turistica autorizzata dalla Regione Campania su concessione del tour operator. Emozionanti sono state le parole del Parroco della comunità don Vincenzo Rosanova. «Oggi per domani saremo tutti insieme». Presenti, in rappresentanza del Comune di Gragnano, il sindaco Nello D’Auria, il vicesindaco Andrea Gaudino, l'assessore alla scuola e alla cultura Filomena Di Maio ed i consiglieri Antonio Scala ed Edgardo Esposito, mentre in rappresentanza del Comune di Santa Maria la Carità gli assessori Fioravante Lione e Marilena Zembrano e i consiglieri Giuseppe Gargiulo, Sofia Abagnale, Filomena Giordano, Alfonso Santonicola e Salvatore Cannavacciuolo. Presente anche il dott. Augusto Festino, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Gragnano 3. Un successo che dimostra come l’Associazione Antica Necropoli di Stabiae Madonna delle Grazia vada pian piano consolidando la collaborazione con il territorio mettendo tutti a conoscenza della magnifica storia che sta mettendo questa comunità al centro di un grande progetto che vede il patrimonio di Madonna delle Grazie valorizzato dal museo Libero D’Orsi e dall’area stessa. «Non ci siamo inventati nulla – ha dichiarato il presidente dell’Associazione, Domenico Sabatino –, stiamo lavorando con l’obiettivo di valorizzare un patrimonio storico che ci lega da oltre 2800 anni a questo territorio. Ringrazio tutti i membri dell’associazione perché solo avanzando tutti insieme si riesce ad ottenere risultati importanti». Le iniziative promosse dall’associazione prevedranno nuovi appuntamenti nelle prossime settimane.

Video
play button

astellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

«Dobbiamo lavorare su un doppio binario: quotidianità e progettualità. Bisogna restituire a Castellammare i suoi asset».

20 ore fa
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
play button

Castellammare - Ruotolo: «La lista del PD è pulita»

02/06/2024
share
Tutti i video >
Cultura & Spettacolo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici