lunedì 17 dicembre 2018 - Aggiornato alle 16:39
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cronaca

Trecase - Discarica a cielo aperto a ridosso del cimitero comunale


Scempio ambientale in via delle Colonne, i consiglieri Grieco e Fortunato attaccano il sindaco: «Si preoccupa solo del decoro del centro».

pavidas

Un piccolo 'disastro ambientale' in scena a Trecase, dove una discarica abusiva di rifiuti speciali sorge e prolifera a ridosso di uno degli ingressi del nuovo cimitero comunale. Succede in via delle Colonne, a due passi dal prolungamento della strada provinciale panoramica: è qui che si consuma l'ennesimo scempio ambientale. Carcasse di animali, resti ossei non meglio identificati, fanghi di origine sconosciuta e materiali di risulta ammassati a ridosso dell'entrata. Insomma, un campionario di inciviltà e incuria scoperto grazie ai sopralluoghi dei consiglieri comunali di opposizione Gerardo Grieco e Alfonso Fortunato. I due, insieme all'ex assessore ai lavori pubblici Nunzio Barone, avrebbero voluto effettuare un sopralluogo per verificare lo stato di avanzamento dei lavori. Al loro arrivo, però, i tre hanno trovato il cantiere chiuso. L'abbandono selvaggio del sacchetto è, purtroppo, una triste piaga per parecchi dei comuni dell'hinterland napoletano. Proprio in questo senso Grieco e Fortunato hanno preannunciato ulteriori iniziative a tutela della salute dei cittadini: «È paradossale che tutto ciò accada a pochi metri di distanza in linea d'aria degli operai che lavorano, praticamente ignari di quello che c'è qui». Anche il sindaco di Trecase, Raffaele De Luca, ha utilizzato parole di sconforto per commentare la situazione: «Non è la prima volta in questi anni che siamo stati costretti ad intervenire per rimuovere rifiuti illegittimamente abbandonati anche in quella zona - ha spiegato con rammarico -.


La tutela dell'ambiente, tuttavia, rimane una nostra priorità, per cui posso assicurare ai cittadini che ci attiveremo per collocare una telecamera a ridosso dell'ingresso del nuovo cimitero». Tuttavia i consiglieri di opposizione non hanno risparmiato qualche stoccata proprio all'amministrazione guidata dal primo cittadino: «Vediamo qui presenti rifiuti abbandonati in ogni angolo della periferia. E De Luca cosa fa? Nulla - attaccano -, si preoccupa di rimuovere semplicemente i rifiuti nel centro di Trecase, ma basta allontanarsi di qualche centinaio di metri per poter assistere a scenari vergognosi». Intere distese di spazzatura, sottolineano ancora Grieco e Fortunato, «con il rischio elevato di epidemie». E come se non bastasse, «da lunedì la vecchia ditta che gestiva la raccolta rifiuti, Fratelli Balsamo di Torre del Greco, è andata via lasciando le strade completamente coperte da rifiuti. E chi paga ora per la rimozione della spazzatura? Ovviamente i cittadini. Ma mi auguro che l'amministrazione De Luca accolli la spesa sulla vecchia ditta».


giovedì 6 dicembre 2018 - 08:17 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese