mercoledì 18 ottobre 2017 - Aggiornato alle 12:18
dginformatica
StabiaChannel.it
dg informatica
Cronaca

Torre Annunziata - Stesa in via Oplonti, presi due giovani

Sono in corso serrate indagini al fine di decifrare gli eventi che sono verosimilmente collegati tra loro e individuare le motivazioni di carattere criminale.

pavidas
   Immagine di repertorio non collegata alla notizia

Positivo epilogo alla tenace azione investigativa e di controllo del territorio espletata dagli uomini del Commissariato di Torre Annunziata, a seguito dell’esplosione di numerosi colpi d’arma da fuoco all’indirizzo del portone in ferro di uno stabile sito alla Via Oplonti del quartiere “Murattiano” di Torre Annunziata, in cui abitano pregiudicati legati ad organizzazioni camorristiche locali; evento realizzatosi alle ore 04,30 del 17 settembre u.s., allorquando ignoti malviventi, a bordo di un potente motoveicolo, si rendevano responsabili di tale reato.

La tenace attività operativa portava stamattina all’arresto di M.C.di 17 anni, abitante nello stabile oggetto dell’esplosione di colpi d’arma da fuoco, e L.


G., di anni 20, entrambi responsabili in concorso di porto abusivo di arma da fuoco e munizionamento di armi da guerra e ricettazione.

I due arrestati viaggiavano a bordo di uno scooter con indosso una pistola calibro 9 con 12 colpi da guerra, di cui uno in canna, fuori dalla cintola dei pantaloni, nascondendola con una mano. L’atteggiamento sospetto non è sfuggito ai poliziotti, che prontamente hanno bloccato e arrestato i due giovani.

Sono in corso serrate indagini al fine di decifrare gli eventi che sono verosimilmente collegati tra loro e individuare le motivazioni di carattere criminale.


lunedì 18 settembre 2017 - 15:24 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO