Cronaca
shareCONDIVIDI

Sorrento - Ladro seriale di bici elettriche tratto in arresto: è un 32enne di San Giuseppe Vesuviano

I fatti per cui si procede risalgono ai giorni 29 maggio, 16 e 17 giugno 2022, per tre furti a Sorrento, e al 18 giugno 2022, quando era stata rubata una quarta bicicletta elettrica a Meta.

tempo di lettura: 2 min
13/09/2022 13:22:13

Nella mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno dato esecuzione ad un'ordinanza cautelare emessa dal Gip di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, con la quale è stata disposta l'applicazione della custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo 32enne e delle misure del divieto di dimora nei comuni della penisola sorrentina e del contestuale obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di una donna 33enne, entrambi di San Giuseppe Vesuviano. I fatti per cui si procede risalgono ai giorni 29 maggio, 16 e 17 giugno 2022, allorché venivano consumati i furti di tre biciclette elettriche in centro a Sorrento nonché al 18 giugno 2022, allorché era stata rubata una quarta bicicletta elettrica in Meta.

I Carabinieri delle Stazioni di Sorrento e Piano di Sorrento sviluppavano i primi accertamenti dando corso a serrate indagini sulla serie di furti perpetrati nei comuni della penisola, con l'acquisizione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati, mettendo in risalto le varie sequenze ed i frames ritenuti utili ai fini delle indagini. Il modus operandi adottato dagli autori dei furti risultava essere quasi sempre lo stesso con introduzione in aree private facilmente accessibili, la forzatura dei sistemi di chiusura delle biciclette elettriche e l'allontanamento dalla Penisola Sorrentina utilizzando i treni dell'EAV. In data 21 giugno 2022, i militari della stazione di Piano di Sorrento traevano in arresto, nella flagranza del reato, l'indagato, sorpreso poco dopo aver commesso il furto di un'altra bicicletta elettrica nel comune di Meta.

La ricostruzione investigativa, avvalorata anche dalla comparazione delle immagini raccolte con i frames estrapolati dai filmati dei furti compiuti in precedenza, ha consentito di ricostruire un grave quadro indiziario a carico dell'indagato in ordine ai quattro furti contestati e nei confronti dell'indagata in ordine al furto avvenuto in Meta in data 18 giugno 2022. La misura cautelare della custodia in carcere è stata notificata all'indagato presso la casa circondariale di Napoli – Poggioreale, ove questi risulta già detenuto per altra causa.

Video
play button

Juve Stabia - Viterbese 0-0, le intervista post gara

Il sala stampa il tecnici Colucci e Filippi ed il centrocampista delle vespe Berardocco.

25/09/2022
share
play button

Castellammare - BTS e Polisportiva Stabia presentano le squadre della nuova stagione

25/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Mister Colucci presenta la sfida contro la Viterbese. «non sottovaluteremo i laziali

23/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Monopoli. Conferenza stampa di Mister Colucci

18/09/2022
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici