lunedì 22 aprile 2019 - Aggiornato alle 10:50
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Sorrento - Arriva l'ordinanza che vieta la plastica monouso su tutto il territorio comunale


Firmato anche il protocollo d'intesa tra Federalberghi e Fee Italia per applicare la certificazione Green Key agli alberghi sorrentini

pavidas

Sorrento è finalmente diventata plastic free. E' di ieri l'ordinanza del sindaco Cuomo che vieta, a far data dal 1° maggio prossimo, l’utilizzo di oggetti in plastica monouso, dai bicchieri ai piatti, dai contenitori alle shopper sull’intero territorio comunale. Saranno ammessi solo materiali biodegradabili e compostabili: la vendita e l’uso dei prodotti in plastica saranno consentiti ancora per i prossimi 90 giorni in modo tale da permettere l’esaurimento delle scorte nei depositi.

La notizia che tutti aupicavano è finalmente arrivata e non da sola. E' sempre di ieri, infatti, anche la notizia del protocollo d'intesa firmato da Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi, dal presidente Mazza della Fee Italia, la fondazione che gestisce tra l'altro Bandiera Blu , l'eco-label per le acque marine di qualità, dall'amministrazione sorrentina e da Penisolaverde. Il protocollo firmato intende sviluppare l’applicazione della certificazione internazionale Green Key alle strutture alberghiere associate alla federazione sorrentina presieduta da Iaccarino.

Green Key è un eco-label volontario, riconosciuto da Unwto (Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite), con più di 25 anni di esperienza, nato con l'obiettivo di migliorare le performance ambientali di hotel, campeggi, ostelli, agriturismi, case vacanze e bed & breakfast, con l’adozione di procedure interne di sostenibilità.



Il programma si fonda su una serie di criteri imperativi e facoltativi che la struttura turistica dovrà osservare nel tentativo di ridurre il proprio impatto ambientale sul territorio e prevede, tra le varie indicazioni, che si adottino delle procedure per la produzione e lo smaltimento dei rifiuti, per il risparmio idrico ed energetico, per l’informazione ambientale al turista e per la cura del verde.

Le strutture ricettive che ottengono il marchio di qualità ambientale Green Key rientrano in un network internazionale che le identifica come ecologiche e attente alla tutela e alla promozione del proprio territorio in chiave sostenibile.
Attualmente nel mondo ci sono oltre 3000 hotel che hanno ottenuto questo standard di eccellenza, leader nel campo della responsabilità ambientale e il trend è in grande crescita.

L’adesione di Federalberghi Sorrento al programma sarà scandita da quattro tappe: di qui alla fine del mese si terrà un incontro formativo dedicato agli albergatori che segnerà il concreto avvio del percorso; tra aprile e giugno 2019 i titolari delle strutture ricettive associate cominceranno ad osservare le prescrizioni contenute nel progetto; tra giugno e luglio sarà effettuata una valutazione dei risultati cui seguirà la consegna dei certificati e delle targhe Green Key.



mercoledì 17 aprile 2019 - 08:39 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese