martedì 21 maggio 2019 - Aggiornato alle 21:07
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cronaca

Scafati - Ex sindaco imputato su Fb, mi suicido


Aliberti in ospedale,sotto processo per presunti legami con clan.

pavidas

"Dopo 400 giorni di misura cautelare, dopo tutta la violenza subita da questa indagine, dopo l'udienza di oggi e il modo con cui è stato trattato il mio avvocato Silverio Sica a cui va tutta la mia solidarietà, l'unica soluzione è farla finita. Mi stanno distruggendo da anni sul nulla". Con queste parole l'ex sindaco di Scafati (Salerno), Pasquale Aliberti, sotto processo per presunti legami tra politica e camorra, ha annunciato su Facebook di volersi togliere la vita, accompagnando il messaggio suicida ad una foto di alcune boccette di farmaci.


Al momento, a quanto si apprende, Aliberti è ricoverato all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore ma non è in pericolo di vita.

Proprio questa mattina si è tenuta una udienza nell'ambito del processo in cui l'ex sindaco è imputato: il suo legale avrebbe avanzato l'ipotesi di abbandonare la difesa del proprio assistito. Aliberti, dopo un periodo di detenzione, ha al momento l'obbligo di divieto di dimora a Scafati e nei comuni limitrofi.


giovedì 21 febbraio 2019 - 08:18 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese