martedì 17 ottobre 2017 - Aggiornato alle 18:27
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Sant'Antonio Abate - Con due complici rapinò il compagno, tutti finiscono ai domiciliari

I tre rubano auto e cellulare ad un 46enne, picchiandolo.

pavidas
   Tribunale Nocera Inferiore

Rapina, estorsione ed atti persecutori. Sono le accuse contestate a tre persone (una donna e due uomini, residenti a Sant’Egidio sul Monte Albino, Sant’Antonio Abate e Lettere) nell’ambito di un’inchiesta della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Tutto è partito lo scorso giugno, in seguito alla denuncia di rapina fatta da un 46enne originario della provincia di Napoli. L’uomo spiegò ai carabinieri di essere stato fermato da tre individui a Sant’Egidio sul Monte Albino (provincia di Salerno).


Dopo essere stato picchiato, gli fu sottratta l’automobile. A rendere il tutto particolare è il fatto che la donna del commando aveva una relazione sentimentale con la vittima. Per questo, aveva preteso la somma di 2mila euro dagli altri rapinatori. Il 46enne fu rapinato anche del cellulare.

Al termine delle indagini, i carabinieri di Nocera Inferiore hanno ricostruito la vicenda e relegato agli arresti domiciliari i tre presunti rapinatori. Dovranno rispondere, in concorso, di rapina, estorsione ed atti persecutori.


giovedì 12 ottobre 2017 - 17:55 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO