mercoledì 20 febbraio 2019 - Aggiornato alle 14:06
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Pompei - «Paga gli arretrati o violento tua figlia», lavoratore 40enne finisce a processo


Minacce al titolare di un'azienda logistica di Scafati, l'uomo dovrà rispondere di atteggiamento persecutorio e stalking.

pavidas

Una minaccia orrenda: «Dammi i soldi che mi devi, o stuprerò tua figlia». Questo il senso delle parole che si sarebbe sentito rivolgere un imprenditore salernitano, la cui azienda non naviga già da tempo nell'oro. La crisi, si sa, ha messo in difficoltà molte piccole realtà. Dalle difficoltà economiche ai comportamenti persecutori di uno dei dipendenti, tuttavia, il passo è stato fin troppo breve.

Il lavoratore pretendeva 9mila euro dal suo ex capo, il titolare di un'azienda di logistica di Scafati per cui aveva fatto da autotrasportatore. Finisce così a processo un 40enne di Pompei, che per arrivare ad ottenere il denaro aveva persino minacciato di voler portare a letto la figlia della vittima.


Decisamente troppo per la vittima, che ha denunciato alle autorità l'accaduto.

Non solo la violenza carnale però: insieme a questa sarebbero pervenute all'imprenditore anche altre minacce di ogni tipologia, con messaggi inviati sul telefono che accerterebbero l'atteggiamento persecutorio dell'ex dipendente.

Già ad agosto, per altro, il 40enne aveva fermato in strada l'imprenditore, insultandolo e minacciandolo di morte fino all'ingresso dell'azienda. In quella fase per l'uomo originario di Pompei scattò il divieto di avvicinamento, ora l'imputato finirà invece alla sbarra.


lunedì 11 febbraio 2019 - 19:53 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese