Cronaca
shareCONDIVIDI

Pompei - Malore improvviso mentre era alla guida: muore sul colpo un 53enne di Pompei

Tragico incidente, muore Bruno Giordano, 53 anni.

tempo di lettura: 3 min
di Roberto Mazza
06/11/2009 9.10.57

Un malore improvviso mentre era alla guida della sua autovettura: muore sul colpo un 53enne di Pompei. Molto probabilmente è stato un infarto a stroncare la vita a Bruno Giordano, residente in via Casone, nella periferia del comune mariano. Ancora da accertare le cause che hanno determinato il decesso. Tuttavia, secondo una prima ricostruzione della vicenda, erano da poco passate le 7 di ieri, quando il 53enne, come ogni mattina, si stava recando all’Asl Napoli 1, dove lavorava come impiegato. Aveva appena salutato moglie e i figli e si era allontanato a bordo della sua Renault Twingo grigia vecchio modello. Stessa strada di ogni giorno, direzione casello autostradale di Pompei, per raggiungere poi il capoluogo partenopeo. Questa volta, però, Bruno Giordano a lavoro non ci è mai arrivato. Sul suo cammino, proprio nella strada dove abitava con la famiglia, un tragico destino tutto ancora da chiarire. Secondo una prima ricostruzione del violento impatto, sulla quale stanno lavorando gli uomini della sezione polizia stradale di Napoli, intervenuti sul luogo dell’incidente in collaborazione con gli agenti del commissariato di Pompei e della polizia locale, Bruno Giordano aveva appena lasciato la sua abitazione ed era diretto verso via Ripuaria. Molto probabilmente - anche se sarà l’autopsia a stabilirlo - il 53enne pompeiano sarebbe stato colto da un malore improvviso che non gli ha dato scampo. Morto su colpo. Malore che lo avrebbe portato a sbandare e a perdere il controllo della sua autovettura. Giordano, infatti, sarebbe andato a battere contro un furgone Fiat che proveniva dalla direzione opposta. Camioncino distrutto completamente nella parte anteriore, mentre il 40enne pompeiano alla guida del veicolo se l’è cavata con qualche graffio. Il giovane, preoccupato per quanto accaduto, ha subito chiamato telefonicamente il 118, il pronto soccorso sanitario. Dalla centrale operativa è scattato il codice rosso. Un’autoambulanza è arrivata in via Casone per soccorrere l’uomo. Inutili i tentativi di rianimazione. Sul posto, infatti, gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso. Chiusa per diverse ore la strada, sul posto è arrivato anche il Pm di Torre Annunziata, che ha disposto l’esame autoptico sul corpo senza vita di Bruno Giordano. La salma è stata così rimossa e portata all’obitorio di Castellammare di Stabia in attesa dell’autopsia. Sarà proprio l’esame autoptico, che molto probabilmente sarà effettuato questa mattina, a stabilire le cause che hanno determinato la morte del 53enne pompeiano. Dramma tra i familiari, che hanno saputo la notizia soltanto qualche ora dopo. Intanto, in strada c’erano alcuni amici che hanno provveduto al riconoscimento dell’uomo. Disperato per quanto accaduto anche il 40enne alla guida del furgone coinvolto nell’incidente. Il commerciante ambulante, a quell’ora, si stava recando al mercato settimanale di Castellammare di Stabia, dove tiene un banco di abbigliamento. Il suo furgone è stato completamente distrutto nella parte anteriore, tanto da rendere necessario il soccorso stradale per la rimozione del veicolo. Necessario anche l’intervento della società di sicurezza ambientale delle strade, che ha dovuto provvedere alla pulizia di via Casone. A causa dell’incidente, infatti, l’arteria è stata invasa da olio e rottami dei due veicoli coinvolti nel tragico impatto. Soltanto dopo qualche ora, poco prima delle 12, è stato possibile ripristinare il traffico veicolare. Intanto, ora si attendono i risultati dell’autopsia per poter chiarire le cause che hanno determinato la morte di Bruno Giordano e poter così dissequestrare la salma per far celebrare i funerali.

Video
play button

Castellammare - Vozza su Savorito, Centro Antico e prossime elezioni

L'ex sindaco parla delle criticità del progetto di rigenerazione del Savorito e del rilancio del Centro Antico. Quindi una riflessione sulle prossime elezioni amministrative.

16 ore fa
share
play button

Monopoli - Juve Stabia. Conferenza stampa di mister Guido Pagliuca

10/02/2024
share
play button

Castellammare - Gli errori del passato, le sfide del futuro. «Ci vuole competenza»

10/02/2024
share
play button

Castellammare - Non sceglierò Barabba, Nicola Corrado racconta il suo libro

27/01/2024
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici