lunedì 22 aprile 2019 - Aggiornato alle 10:50
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Cronaca

Pompei - Equivoco alla Cartiera: riportano il nipotino al nonno, lui li denuncia per tentato rapimento


Un grande 'qui pro quo' che ha messo in allarme tutto il circondario di Pompei e costretto il centro commerciale a pubblicare una smentita ufficiale nella serata di ieri.

pavidas

Un grande 'qui pro quo' che ha messo in allarme tutto il circondario di Pompei e costretto il centro commerciale a pubblicare una smentita ufficiale nella serata di ieri. La storia circolata ieri in merito ad un presunto tentativo di rapimento di un bambino di 3 anni alla Cartiera, in realtà, nasconde un episodio ben più ordinario riaperto a quanto inizialmente raccontato.

Accade tutto nel week end, presso l'affollatissimo ipermercato pompeiano. Il piccolo, che stava giocando nella sala del babyparking al primo piano, è sfuggito all'attenzione dei nonni e della madre, portandosi verso le scale mobili. Nel frattempo, ha superato due signori di origini straniere ed è salito su un gradino. Uno dei due uomini, dopo essersi voltato indietro senza però aver visto arrivare i genitori, lo ha preso in braccio per evitare che cadesse ed ha atteso la discesa al piano inferiore.

Successivamente, a seguito delle urla del nonno, l'uomo è risalito per restituirgli il piccolo. Proprio qui, secondo le ricostruzioni dei presenti, si sarebbe generato l'equivoco, con l'anziano che avrebbe frainteso l'accaduto e inveito contro l'uomo.


Uno sfogo dettato probabilmente dalla paura, che ha però generato tensioni all'interno del centro commerciale nei confronti dei due stranieri, tanto da costringerli a desistere al tentativo di spiegazione dei fatti e ad allontanarsi.

Il nonno, il giorno dopo, ha comunque presentato formale denuncia presso la stazione dei carabinieri di Pompei per quello che a suo dire aveva tutta l'aria di un tentativo di rapimento. Solo le indagini dei militari, partite mentre in città si era già diffusa la psicosi xenofoba, hanno appurato la verità grazie alle immagini delle telecamere interne all'ipermercato.

Un equivoco spiacevole che, come detto, ha addirittura costretto La Cartiera ad emettere un comunicato di smentita nei confronti dell'accaduto senza tuttavia specificare nel dettaglio quanto realmente accaduto. L'intervento delle forze dell'ordine ha per fortuna riportato tutto alla normalità.


giovedì 11 aprile 2019 - 11:08 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese