Cronaca
shareCONDIVIDI

Napoli- Sampdoria, denunce e sanzioni prima e dopo la gara

Gli agenti, durante l’attività, hanno sequestrato complessivamente 980 fumoni e 24 petardi.

tempo di lettura: 1 min
05/06/2023 13:31:53

Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura per l’ordine e la sicurezza pubblica nell'area dello stadio “Maradona” in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Sampdoria, gli agenti del Commissariato San Paolo, durante i servizi di filtraggio per l’accesso allo stadio, hanno sanzionato 9 persone per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo, di cui due poiché sprovviste di biglietto e 7 poiché trovate in possesso di sostanza stupefacente; queste ultime sono state, altresì, sanzionate amministrativamente.
Inoltre, i poliziotti hanno denunciato 15 persone, di cui sei poiché trovate in possesso di fumoni ed in particolare una di esse è stata sorpresa con 925 fumoni fuori dalla curva A, quattro per scalvalcamento, una perché trovata in possesso di un coltello ed altre quattro per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale; di queste ultime due sono state, altresì, denunciate per possesso e accensione di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive perché sorprese ad esplodere un petardo all’esterno della curva B e trovate in possesso di 20 petardi.
Nei confronti dei quindici denunciati è stata avviata la procedura finalizzata all'emissione del Daspo.
Gli agenti, durante l’attività, hanno sequestrato complessivamente 980 fumoni e 24 petardi.
Infine, durante i servizi di controllo nel perimetro dell'impianto sportivo, finalizzati anche al contrasto della sosta selvaggia, personale della Polizia Locale ha rimosso 80 autovetture in divieto di sosta mentre, nell’ambito di un servizio di contrasto dell’ambulantato abusivo, il medesimo personale ha effettuato 13 sequestri di merce per diverse centinaia di prodotti tra bibite, gadget e articoli vari.

Video
play button

astellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

«Dobbiamo lavorare su un doppio binario: quotidianità e progettualità. Bisogna restituire a Castellammare i suoi asset».

14/06/2024
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
play button

Castellammare - Ruotolo: «La lista del PD è pulita»

02/06/2024
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici