martedì 18 giugno 2019 - Aggiornato alle 09:05
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cronaca

Gragnano - Via Crucis, presentato il programma 'Golgotha'


L'evento, organizzato dalle associazioni Alma Grania e dalla Pro Loco, ha avuto luogo presso l'aula consiliare del comune, con la partecipazione del sindaco, dei consiglieri comunali e del professore Del Gaudio.

pavidas

Sabato 13 aprile si è tenuta una conferenza stampa presso la sala consiliare del comune di Gragnano. L’evento ha avuto come tema la "Via Crucis", il cui inizio è fissato per venerdì prossimo, ed è stato organizzato dall'Associazione culturale Alma Grania e dalla Pro Loco di Gragnano. Durante la conferenza stampa  è stato presentato il programma "Golgotha" per ricordare tutte le persone che hanno valorizzato la tradizionale processione gragnanese. Quest'anno la via del Calvario compierà 40 anni e per l’occasione sono stati aggiunti nuovi tasselli, nuove scenografie e alcune parti recitate che rappresenteranno la vita di Gesù, e alla quale prenderanno parte circa 80 persone tra attori e figuranti con abiti d’epoca curati con esperienza e con maestria per regalare ai cittadini un’esperienza indimenticabile per le strade della città. Durante la presentazione del programma, è stata conferita anche una pergamena di ringraziamento a tutti coloro che nel corso dei 40 anni hanno partecipato e collaborato per la realizzazione del evento . Inoltre, non è passata inosservata la partecipazione del primo cittadino Paolo Cimmino, della giunta comunale e del professore Carlo Del Gaudio.


A presentare il tutto durante la  conferenza è stato Salvatore Cesarano, presidente del Alma Grania. Quest'ultimo ha spiegato nei dettaglio come si svolgerà la manifestazione, che partirà da via Castellammare. Da lì la Legione Romana inizierà il percorso alle ore 18:30: coinvolgerà varie strade della città della pasta, in particolare via Roma che sarà scenario di varie scene recitate che ogni anno commuovono le tante persone presenti: tra le scene più importanti, il processo  del Sinedrio, la scena di Erode e la condanna di Pilato. Da qui inizierà la via della Croce che condurrà il Nazareno da via Roma  a Piazza Aumbry, fino ad arrivare a via Carmine nello spazio antistante il santuario del Carmelo dove avverrà la crocifissione. Alla fine della manifestazione il Cristo verrà deposto nello spazio antistante il presepe, in via del presepe . Una rappresentazione curata nei minimi dettagli che lascerà sicuramente i cittadini a bocca aperta tutti.


domenica 14 aprile 2019 - 15:21 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese