lunedì 13 luglio 2020 - Aggiornato alle 20:40
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cronaca

Castellammare - San Leonardo, è giunta l'ora del rilancio


"Fase di rilancio" per l'ospedale San Leonardo, la FIALS chiama alle proprie responsabilità la Direzione Strategica dell'Azienda

pavidas

Ha inizio la “fase 3”, denominata “fase di rilancio”, degli ospedali campani e della maggior parte dei presidi ospedalieri in Italia. Riaprono, ma in sicurezza, ambulatori e strutture che per via dell'emergenza coronavirus erano rimasti chiusi ai pazienti, se non per casi urgenti e gravi. Si lavora a pieno regime per far ripartire il servizio sanitario: ci sono decine di migliaia di prestazioni - visite specialistiche, esami, e operazioni programmate - che sono state rinviate. In certi casi, sono stati gli stessi pazienti a non presentarsi o a chiedere il rinvio per paura del contagio, in altri sono state le strutture a chiedere di aspettare. E così in tutte le Regioni si lavora per tornare alla normalità.

Il sindacato FIALS ASLNA3 Sud, in vista dell’attesa “fase di rilancio”, nel ringraziare il Dott. Marziani e il Dott. De Cicco per il lavoro svolto nell’organizzazione del Covid Hospital di Boscotrecase, richiama alle proprie responsabilità la Direzione Strategica dell’Azienda con riguardo, in particolare, all’ospedale S. Leonardo di Castellammare, circa progetti e iniziative da portare a termine a stretto giro. Con somme, tra l'altro, già stanziate ed approvate nel piano triennale sia dall'ASLNA3 Sud che dalla Regione Campania.




"Ci riferiamo all’Emodinamica, cavallo di battaglia del nostro glorioso sindacato che salvaguarderà pazienti cardiopatici ai fini della sopravvivenza umana, ci riferiamo alla nuova piastra del blocco Operatorio dove non è più possibile centellinare ed elemosinare da parte delle branche chirurgiche per poter operare pazienti in lista di attesa, ci riferiamo alla RM e alla messa in atto della RM con locali già individuati ed apparecchiature già comprate e che giacciono presso le società di acquisto, ci riferiamo alla ristrutturazione già progettata con fondi disponibili del servizio di Pronto Soccorso, ci riferiamo all'apertura immediata del reparto di Orto-Traumatologia, ci riferiamo all'apertura oramai completata della U.O.C. di Urologia, così come ci riferiamo all'apertura dell'U.O.C. di Otorino e alla ristrutturazione dell'U.O.C. di Oculistica. Ci auguriamo come FIALS, essendo un sindacato propositivo e solo un sindacato, che l'Azienda apra un confronto ed un tavolo negoziale per portare a termine tutto quanto richiesto”.



Castellammare - San Leonardo, è giunta l'ora del rilancio

giovedì 28 maggio 2020 - 15:30 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO