sabato 17 novembre 2018 - Aggiornato alle 07:47
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Cronaca

Castellammare - Pneumatici, sanitari, rifiuti pericolosi: la discarica abusiva di via Meucci cresce a dismisura

Per una discarica che viene eliminata, ecco un'altra che cresce a causa dell'inciviltà stabiese

pavidas

Per una discarica che viene rimossa, ecco un'altra che invece prende forma, anzi diventa ancora più grande. La periferia Nord di Castellammare, dopo essersi liberata dell'accumulo di rifiuti presenti nell'ex campetto del rione Cmi, deve fare i conti con la discarica abusiva lungo via Meucci dove sono stati abbandonati sanitari, rifiuti pericolosi e nelle ultime ore anche ben quattro pneumatici di tir. L'inciviltà degli stabiesi, ma probabilmente anche di persone di altri Comuni, è immensa ed ecco che a due passi dal centro abitato, in un'area ormai in disuso, si forma questa vera e propria bomba ambientale.

La discarica è stata segnalata più volte nel corso delle ultime settimane e si attende l'intervento di Am Tecnology su indicazione dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Scafarto. Dopo aver rimosso i rifiuti dal Caporivo, a Moscarella, e la scorsa settimana anche nel campetto di via Venezia, adesso tocca inevitabilmente a via Meucci, arteria che conduce direttamente su corso De Gasperi.


Il problema, ormai fin troppo diffuso a Castellammare, è quello di non consegnare i rifiuti ingombranti all'isola ecologica oppure programmare un ritiro a domicilio. Per questo motivo, alcuni cittadini si spostano sul territorio comunale per abbandonare il tutto nei punti isolati. Così facendo si innesca un effetto a catena.

Nelle prossime settimane si attenderà l'intervento di Am Tecnology per fronteggiare l'emergenza. Nel frattempo i residenti devono combattere con gli insetti e i topi che sono attratti dal cumulo di spazzatura. Una situazione sicuramente non semplice che sta creando numerosi problemi agli stabiesi della periferia nord e anche alle attività commerciali di corso De Gasperi, lontane solamente pochi metri dalla discarica. E' opportuno ricordare che in via Meucci una prima discarica venne rimossa ad inizio estate ma solo pochi giorni dopo l'intervento, tornarono i rifiuti. Per garantire il decoro, quindi, è inevitabile anche la collaborazione dei cittadini.



domenica 21 ottobre 2018 - 10:19 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese