mercoledì 19 settembre 2018 - Aggiornato alle 09:02
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Cronaca

Castellammare - Il coordinamento nazionale della Cgil accoglie uno stabiese: Carlo Eresiarco

Il noto professionista di Castellammare di Stabia è stato già Direttore Generale del Comune nel periodo in cui il sindaco della città delle acque fu Salvatore Vozza

pavidas

Uno stabiese nel coordinamento nazionale Cgil degli avvocati delle alte Corti. Si tratta dell’avvocato Carlo Eresiarco, noto professionista di Castellammare di Stabia, già Direttore Generale del Comune nel periodo in cui il sindaco della città delle acque fu Salvatore Vozza. Un incarico di prestigio accolto con soddisfazione da Eresiarco che non nasconde anche un pizzico di orgoglio per il raggiungimento di un tale obiettivo: «Ringrazo la Cgil che mi ha consentito di entrare in questo organismo che interviene in occasione di verifiche sulla legislazione specifica in materia del lavoro. Parteciperò in compagnia di tanti altri avvocati per verificare, valutare, essere di sostegno agli organismi della Cgil tutte le volte che ci sarà necessità di affrontare le problematiche nel mondo del lavoro». Il professionista stabiese, nel corso della sua vita, ha ricoperto ruoli importanti anche per la città: «Ho un fatto un po' di tutto nella mia vita: ho lasciato il Comune da dipendente nel 1992 e ho iniziato a fare il libero professionista.


Ho ricevuto in questi anni tanti riconoscimenti e attestati di stima, seguendo anche processi importanti. Nel 2006 sono stato nominato direttore generale dal sindaco Salvatore Vozza aiutando l'amministrazione con le mie competenze. Qualche anno dopo ho deciso di dimettermi per motivazioni strettamente personali». In merito alla crisi politica che investe Castellammare, Eresiarco è certo: «Ho conosciuto sia Cuomo che Pannullo e indirettamente Bobbio. Quest'ultimo ha violato con la sua amministrazione l'articolo 28 e per conto della Cgil ho seguito alcuni processi (in merito alla famosa cabina di regia a Palazzo Farnese, ndr). Senza dubbio, questa città merita qualcosa di diverso e dal 2010 è peggiorata notevolmente. La decisione elettorale di otto anni fa è stata negativa per la città in quanto la precedente amministrazione aveva fatto molto. La città ha perso sempre di più importanza, andando incontro ad un inevitabile degrado».

news Castellammare - Uno stabiese nel coordinamento nazionale della CGIL


Gli ultimi articoli di Cronaca

sabato 17 febbraio 2018 - 15:10 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese