lunedì 28 maggio 2018 - Aggiornato alle 07:26
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cronaca

Castellammare - Fincantieri, questa mattina corteo delle tute blu: «Vogliamo l'equa distribuzione dei carichi di lavoro»

Questa mattina sciopero delle tute blu di Castellammare che hanno organizzato un corteo per le strade principali della città. I sindacati e gli operai chiedono maggiori garanzie per il futuro all'azienda

pavidas

«Vogliamo l'equa distribuzione dei carichi di lavoro». E' questo il messaggio che hanno lanciato questa mattina gli operai Fincantieri durante un corteo organizzato per le strade principali della città. Lo sciopero era stato indetto lo scorsa settimana. L'agitazione operaia è partita alle 9 all'esterno del cantiere ed è poi proseguita lungo le arterie di Castellammare dove centinaia di operai hanno manifestato il proprio malcontento. Paralizzato per alcuni minuti anche il Viale Europa dove gran parte dei lavoratori si sono radunati dopo il corteo. A presidiare la zona, c'erano sia gli agenti della Polizia di Stato che quelli della Polizia Municipale. Solidarietà di molti commercianti che al passaggio degli operai hanno abbassato le saracinesche dei propri locali. Tuttavia, le tute blu, come anticipato anche nei giorni scorsi, hanno deciso di scendere in piazza per contrastare la politica dell'azienda: «Anche Castellammare deve ricevere le stesse grandi commesse che hanno gli altri cantieri al Nord Italia.

Addirittura Fincantieri ha deciso di investire anche all'estero per il grande lavoro che ha a disposizione ma dimentica il nostro indotto. Eppure lo avevano promesso in diverse riunioni: equa distribuzione dei carichi di lavoro. Noi riceviamo solamente le briciole. Abbiamo già manifestato la nostra delusione durante le operazioni di varo della scorsa settimana e continueremo fino a quando non avremo garanzie per il futuro» spiegano alcune tute blu in corteo. La Regione Campania, la scorsa settimana, ha provato a strappare ulteriori promesse all'ad Giuseppe Bono per riconsiderare l'indotto stabiese. In particolare, il Governatore Vincenzo De Luca ha chiesto la costruzione di ulteriori due tronconi e l'avvio dei lavori di ammodernamento del cantiere nei prossimi anni. La soluzione è stata bocciata dagli operai che sono stanchi di ricevere le briciole nonostante il periodo d'oro di Fincantieri.

news Castellammare - Fincantieri, tute blu in protesta. Lunedì tre ore di sciopero e manifestazione cittadina

news Castellammare - Fincantieri, la Failms boccia la proposta di De Luca: «Passerella elettorale, non ci occorre l'elemosina»

news «Il nostro cantiere non può essere declassato ad officina»




Gli ultimi articoli di Cronaca

lunedì 12 febbraio 2018 - 11:23 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



pavidas
Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Scuola Calcio Nicola De Simone Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Scuola Calcio Nicola De Simone Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese