martedì 7 aprile 2020 - Aggiornato alle 21:51
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Cronaca

Castellammare - Coronavirus, la Regione prova a velocizzare le operazioni: i tamponi saranno inviati a Nola


Così facendo si proverà a ridurre i tempi di attesa. A tutti gli operatori coinvolti nel covid-19 sarà riconosciuta l'indennità di malattie.

pavidas

Velocizzare i test e la consegna dei risultati ai casi sospetti di coronavirus. È questo l'obiettivo della Regione Campania che ha deciso di far confluire in un laboratorio di Nola tutti i tamponi effettuati dall'AslNa3 Sud. A causa dell'enorme mole di lavoro del Cotugno di Napoli, è stato individuato un nuovo polo specialistico che possa aiutare il personale medico nel contrasto al virus. I ritardi nella consegna degli esiti dei tamponi hanno caratterizzato la prima parte dell'emergenza in tutto il territorio regionale. In particolare, nell'area stabiese si attende da giorni l'esito di alcuni test effettuati su numerosi casi sospetti che sono in isolamento nell'ospedale San Leonardo di Castellammare.

«È stato rilevato in questi giorni - ha detto il presidente della regione Vincenzo De Luca - , che in alcuni territori della regione, i tempi di lavorazione dei tamponi sono eccessivamente lunghi, e del tutto incompatibili con la necessità di dare alle persone interessate risposte chiare sulla positività o negatività degli esiti. Ho incaricato il Direttore generale del Cotugno, Maurizio Di Mauro, insieme con il Direttore Generale del Dipartimento Salute Antonio Postiglione, di mettere a punto in giornata un piano che consenta di avere i risultati dei tamponi entro e non oltre le 24 ore».




Proprio per questo motivo, dopo le pressioni delle autorità locali, la Regione ha deciso di indirizzare i tamponi a Nola con un team specializzato che fornirà risultati tre volte al giorno. Così facendo i tempi di attesa saranno ridotti con la speranza di poter fornire l'esito dei tamponi il prima possibile sia ai pazienti che al personale sanitario. 

«Stiamo lavorando ovviamente ad horas per affrontare tutte le criticità - ha assicurato De Luca - , quando e dove si presentano. Sta per arrivare al Cotugno una nuova e moderna attrezzatura che consentirà di lavorare fino a 800 tamponi al giorno. Stiamo verificando se anche per altri laboratori troviamo tecnologie che ci consentano di accelerare i tempi. Io so che tutto il personale, anche nei laboratori, è stressato. Ma dobbiamo stringere i denti. Se è necessario bisogna fare anche sedute notturne per l'analisi dei tamponi».

Inoltre l'AslNa3 Sud ha fatto sapere che a tutto il personale impiegato nel Covid Hospital di Boscotrecase e a tutti gli operatori coinvolti nel covid-19 sarà riconosciuta l'indennità di malattie infettivo come previsto dal CCNL. Sarà cura dei Direttori dei Presidi comunicare gli elenchi del personale impegnato.



Castellammare - Coronavirus, la Regione prova a velocizzare le operazioni: i tamponi saranno inviati a Nola

mercoledì 25 marzo 2020 - 15:35 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO