martedì 22 ottobre 2019 - Aggiornato alle 17:19
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cronaca

Castellammare - Circolo della Legalità, Ascom e forze dell'ordine insieme per dire no al racket e all'usura


Ieri sera incontro nella sede dell'Ascom di Castellammare

pavidas

“La convenienza della denuncia contro il racket e l’usura”. E’ questo il titolo dell’incontro che si è tenuto ieri sera fra l’Ascom di Castellammare di Stabia, le forze dell’ordine presenti sul territorio e l’associazione SOS Impresa in rappresentanza del Circolo della Legalità. Presente anche l’assessore alla Sicurezza del Comune di Castellammare, Gianpaolo Scafarto. Una sala affollata per discutere, in compagnia di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, di tutti gli strumenti esistenti per difendersi dalla camorra e denunciare i propri estorsori.

A fare gli onori di casa il presidente dell’Ascom Johnny De Meo che, dopo aver partecipato all’incontro al Circolo della Legalità alcune settimane fa, ha voluto replicare nella sede dell’associazione dei commercianti. Ad illustrare le opportunità previste a favore dei soggetti che decidono di liberarsi dall’asfissiante morsa estorsiva ed usuraia, è stato Luigi Cuomo, presidente del Circolo della Legalità e di Sos Impresa.

«E’ stata una serata importante – spiega -.


A Castellammare si respira aria diversa grazie alla collaborazione che si sta creando fra le associazioni, i commercianti e le forze dell’ordine. Ho apprezzato la presenza di numerosi imprenditori che hanno partecipato attivamente all’incontro cercando di conoscere nel dettaglio tutti gli strumenti a loro disposizione per allontanare l’incubo camorra. Ringrazio il presidente dell’Ascom De Meo per aver reso possibile l’incontro. La strada è comunque ancora lunga, le denunce devono aumentare. Noi come Circolo della Legalità faremo sempre la nostra parte».

«Nel corso delle settimane promuoveremo altre iniziative comuni per affermare sempre di più i principi di legalità di libertà per gli operatori economici. Se faremo squadra, riusciremo a contrastare il potere dei clan. Castellammare può contare sulla professionalità delle forze dell’ordine che sono sempre a servizio del cittadino contrastando attivamente la criminalità organizzata. Nessuno verrà mai lasciato solo» conclude.



Castellammare - Circolo della Legalità, Ascom e forze dell'ordine insieme per dire no al racket e all'usura

venerdì 12 luglio 2019 - 16:45 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO