sabato 18 novembre 2017 - Aggiornato alle 22:56
adraporte
StabiaChannel.it
adra
Cronaca

Castellammare - Arrestato lo scippatore seriale che da giorni seminava il panico in città

Agiva a bordo di una vespa rubata l'11 agosto scorso. Le sue vittime tra Pompei e Castellammare.

pavidas

L’attività investigativa svolta, senza soluzione di continuità, dalla Polizia di Stato a seguito di alcuni scippi perpetrati ai danni di donne, nel pomeriggio di ieri, ha portato al fermo di Giovanni Battista Di Martino, 51enne pregiudicato.

Gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia hanno ricostruito il modus operandi dell’uomo sottoposto, tra l’altro, alla misura di sicurezza della Libertà Vigilata, nonché alla misura coercitiva dell’obbligo di presentazione alla plozia giudiziaria.

Il 51enne, che registra una serie di precedenti penali specifici, dopo aver rubato in Castellammare di Stabia, l’11 agosto scorso, un motociclo Piaggio Vespa si è spostato con lo stesso tra Napoli, Pompei, Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.

In ordine temporale, infatti, la prima vittima presa di mira da Di Martino è stata una donna 39enne napoletana che, il giorno 12 agosto scorso, all’uscita di un supermercato in Pompei, è stata scippata della borsa.

Successivamente, il 51enne, in data 17 agosto, A Castellammare di Stabia, sempre a bordo del motociclo Vespa, avvicinava una giovane 22enne scippandole, anche in questa circostanza, la borsa che indossava.




Il volto di Di Martino rimaneva ben impresso nella mente delle vittime tanto che, nel prosieguo delle indagini, lo riconoscevano senza ombra di dubbio.

Gli accertamenti incrociati, svolti sia dagli agenti del Commissariato di Pompei che da quelli di Castellammare di Stabia, conducevano all’identificazione dell’uomo.

I poliziotti del Commissariato di Castellammare, infatti, nella giornata di ieri, lo hanno intercettato in Via Vittorio Veneto,  nel Comune di Torre Annunziata, sottoponendolo a fermo in quanto ritenuto colpevole dei due reati di scippo.

L’uomo, inoltre, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di furto del motociclo.

Le indagini della Polizia di Stato proseguono al fine di accertare se l’uomo si sia reso anche responsabile di altri episodi analoghi, avvenuti in zona.

news Altro giorno, altro scippo. Siamo a 6 in meno di una settimana


martedì 22 agosto 2017 - 13:17 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO