Cronaca
shareCONDIVIDI

Castellammare - Abusi edilizi, il Comune ordina a due attività commerciali il ripristino dei luoghi

Sotto la lente negli ultimi giorni i dehors installati in deroga al regolamento comunale. Finita l'emergenza Covid è ora di ritornare alla normalità anche su questi aspetti.

tempo di lettura: 2 min
di sr
03/08/2022 08:44:14

Abusi edilizi in via Traversa Tavernola e a via Ponte Persica. A scoprirli, l’ufficio tecnico Comunale che ha effettuato alcuni sopralluoghi a due attività commerciali che avevano richiesto autorizzazione per alcuni lavori edili.

In entrambi i casi, si sarebbero accertate difformità nell’esecuzione dei lavori rispetto alle richieste presentate. In particolare, in via Traversa Tavernola erano stati accorpate due distinte proprietà attigue per ricavarne un unico ambiente, oltre alla realizzazione di un soppalco. Lavori ritenuti non a norma dai tecnici comunale, ragion per cui è stato richiesto al proprietario di procedere entro 90 giorni al ripristino dello stato dei luoghi.

Situazione simile anche a Ponte Persica dove, oltre ad alcuni lavori edili, era stato anche realizzato un dehors – con una precedente richiesta di autorizzazione – risultato poi difforme alle norme del vigente regolamento comunale. Anche qui il proprietario avrà 90 giorni di tempo per procedere con il ripristino dei luoghi.

Proseguono, dunque, i controlli puntuali dei tecnici comunali sulle attività edilizie soprattutto quelle inerenti le attività commerciali. Negli ultimi giorni a finire sotto la lente sono stati proprio i dehors. Con la pandemia da Covid-19, per venire incontro alle esigente dei commercianti – soprattutto bar e ristoranti – Palazzo Farnese aveva concesso delle deroghe per l’utilizzo degli spazi esterni in modo da ampliare le volumetrie e garantire il distanziamento previsto delle norme anti contagio. Venendo meno le restrizioni Covid, ed appurato che in molti casi c’è stato chi ha approfittato di queste concessioni per realizzare veri e propri abusi, da Palazzo Farnese è quindi partito l’ordine di incrementare i controlli e stanare i furbetti dei dehors. In molti casi si tratta di installazioni che inficiano anche la sicurezza stradale e quella dei pedoni. Ragion per cui è bene intervenire per far ripristinare correttamente l’occupazione del suolo pubblico.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici