Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Rilancio Maricorderia, assunzioni e nuove commesse

Ieri visita allo stabilimento del Direttore Generale AID Nicola Latorre, accompagnato dal C. Ammiraglio Corona e dal Direttore dello Stabilimento C. V. Caporossi

tempo di lettura: 1 min
di sr
13/02/2021 10:01:22

Ieri, venerdì 12 febbraio, il Direttore Generale AID Nicola Latorre, accompagnato dal C. Ammiraglio Corona e dal Direttore dello Stabilimento C. V. Caporossi, ha visitato lo Stabilimento Militare di Produzione Cordami di Castellammare di Stabia. Al termine della visita si è svolto un cordiale e proficuo incontro tra il Direttore Generale e le rappresentanze dei lavoratori della Corderia.

Aperto nel 1796, lo Stabilimento rappresenta la corderia italiana più antica, di grande tradizione storica e marinaresca. Costituisce un’eccezione in Italia per l’importanza nella realizzazione di attrezzature navali rinomate per le lavorazioni artigianali. Tra i servizi offerti ci sono anche le opere di collaudo, disponendo di un laboratorio attrezzato con capacità fino a 70 t, e la consulenza tecnica, vantando il riconoscimento R.I.N.A.

L’Unità Produttiva di Castellammare di Stabia è inoltre nota per fornire le attrezzature e i cordami all’Amerigo Vespucci, il veliero della Marina Militare costruito come nave scuola dell’Accademia Navale. 

«Hanno manifestato la volontà di allargare ed incrementare le commesse commerciali e di altre attivita' non imorovvisate che possono dare respiro economico e finanziario allo stabilimento - hanno fatto sapere gli operai - E' chiaro anche a loro che il nodo da sciogliere, da subito, è un piano assunzionale per un ricambio generazionale e per sopperire ai prossimi esodi di pensionati. Quindi grande soddisfazione e speranza sulle prospettive future della Corderia.
Il giro per i reparti dello Stabilimento è stato veramente un connubio mirabile tra l'interessamento e l'apprezzamento manifestato dai nostri vertici accoppiato all'entusiasmo delle maestranze, che meritano un grande plauso, per la partecipazione e per aver dato, ai graditi ospiti, un'immagine eccezionalmente positiva dello Stabilimento».

Video
play button

Castellammare - L'impatto del Covid-19 sugli sport minori

Ne parliamo con i referenti di alcune associazioni sportive del territorio.

13 ore fa
share
play button

Campania - Coronavirus, De Luca annuncia la zona rossa: «Questo livello di contagio non si può più r

19 ore fa
share
play button

Castellammare nella morsa del Covid-19. Come uscirne?

03/03/2021
share
play button

Juve Stabia - Bari 0 a 2, le parole di mister Padalino e Mulè

03/03/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici